Fiorentina su di giri, quanta voglia di Champions

FIRENZE. – Voglia di Champions. E’ quella che sta crescendo sempre di più dentro e attorno alla Fiorentina. Il successo netto e rotondo ottenuto a Catania, il bel gioco ormai consolidato e la prestazione da squadra matura stanno aumentando l’ottimismo e la convinzione negli uomini di Vincenzo Montella che adesso distano appena tre punti dal Napoli e dal terzo posto. La strada ancora lunga, gli impegni numerosi considerando che i viola sono in corsa su tutti e tre i fronti, campionato, Coppa Italia (giovedì affronteranno al Franchi i quarti di finale contro il Siena, già venduti migliaia di biglietti) e Europa League, ma essere riusciti a ottenere fin qui 40 punti frutto di 12 successi di cui 6 in trasferta (meglio ha fatto solo la capolista Juve) dovendo oltretutto fare a meno per il girone d’andata di Mario Gomez e da 2 settimane pure di Giuseppe Rossi, è motivo di vanto per i Della Valle e la loro squadra. Così come essere riusciti ad agire con tempismo sul mercato prendendo un attaccante, Alessandro Matri, che nel Milan aveva segnato solo un gol ed era finito ai margini sotto i fischi dei tifosi e che invece ha saputo dopo pochi allenamenti e una mezza partita rilanciarsi subito in maglia viola. A Catania Matri è stato decisivo con una doppietta e un assist mostrandosi già a suo agio nella nuova squadra e beneficiando già del gioco bello ed efficace che dall’anno scorso è il marchio di fabbrica della banda Montella. Intanto gli esami fatti dall’ex attaccante rossonero, che aveva accusato un fastidio muscolare (di qui la sostituzione nell’intervallo) hanno escluso lesioni e dunque Matri potrà rendersi disponibile per i prossimi ravvicinati impegni. Un sollievo per Montella e per questa Fiorentina che sogna la Champions e si prepara per l’ulteriore salto. 

Condividi: