L’Unione Europea taglia stime Pil Italia, disoccupazione sale ancora

Pubblicato il 25 febbraio 2014 da redazione

STRASBURGO. – Peggiora la crescita, aumenta il debito, sale la disoccupazione ma il deficit migliora: le nuove stime economiche della Commissione europea non sono certo una buona notizia per il Governo Renzi appena insediato ma lanciano una sfida al neoministro Pier Carlo Padoan che il commissario agli affari economici Olli Rehn chiama direttamente in causa. Lui “sa cosa fare in Italia per rilanciare la crescita”, suggerisce Rehn, che rifiuta di fare aperture repentine al nuovo esecutivo: “Non ho nessuna nuova notizia da dare all’Italia” sul fronte del risanamento, vale “quanto detto in passato, cioè deve abbattere l’elevato debito con un aggiustamento maggiore”. E il titolare del Tesoro recepisce subito il messaggio: le stime Ue “sottolineano la necessità di azioni volte a stimolare la crescita e al tempo stesso a mettere sul piano della discesa il debito pubblico”, fa sapere in una nota il Mef. Quello che preoccupa Bruxelles per quest’anno è la disoccupazione che aumenta (12,6%) e la crescita più bassa delle attese (+0,6%), mentre il resto della zona euro si riprende molto più in fretta tanto che le stime per Eurolandia sono riviste al rialzo (+1,2 nel 2014 e +1,8 nel 2015). Così, mentre Rehn annuncia che “la ripresa economica in Europa continuerà a a rafforzarsi”, l’Italia finisce tra quei Paesi dove “resterà modesta”. C’è poi l’altro fronte su cui la Commissione insiste: il debito raggiungerà un nuovo picco nel 2014 (133,7%) e scenderà leggermente nel 2015 (132,4%). E l’effetto delle privatizzazioni (-0,5%) è già incluso, così come quello del pagamento dei debiti della PA del 2013 (+1,6%). E’ per questo che Rehn rinnova l’invito all’Italia ad abbattere la spesa, e annuncia che il 5 marzo sugli squilibri macroeconomici italiani sarà pubblicato un focus che insisterà proprio su debito e aggiustamento strutturale che migliora per il 2014 ma peggiora di nuovo nel 2015. E’ proprio da questo dato che si determina la discesa a lungo termine del debito: lo 0,6 di aggiustamento strutturale che Bruxelles prevede nel 2014, diventa 0,8 nel 2015 “a politiche invariate”, cioè se il Governo non interviene con tagli alla spesa. Bisogna sempre ricordare infatti che l’Italia nel 2015 deve raggiungere il suo cosiddetto ‘obiettivo di medio termine’ (MTO), che è il pareggio di bilancio in termini strutturali. Più si avvicina all’obiettivo, più il debito scende, meno si rischia di andare incontro alla procedura per debito eccessivo che scatterebbe dal 2015. La buona notizia è però sul deficit, che migliora: 2,6% quest’anno e 2,2% nel 2015 grazie “al calo di spread e interessi sul debito”, scrive l’Ue. Il che lascia aperta la porta per un eventuale trattativa del Governo per conquistare margini di spesa. Magari in cambio delle “riforme cui si accinge il Governo” che ricorda oggi il Mef. La strada la indica il presidente della Commissione José Barroso: “Ridurre la burocrazia, semplificare i sistemi i fiscali spostare l’onere fiscale dal lavoro”. Intanto è andata bene la prima asta di titoli di Stato col nuovo governo Renzi. Il Tesoro ha venduto tutti i 2,5 miliardi di euro di Ctz dicembre 2015 con tassi in calo sotto l’1% al minimo storico dello 0,822%.  (dell’inviata Chiara De Felice/ANSA) 

Ultima ora

17:23Calcio: Milan, annullata cena di Natale

(ANSA) - MILANO, 18 DIC - All'indomani della figuraccia di Verona è stata annullata la cena di Natale del Milan, prevista per questa sera fra la squadra e la dirigenza. Non sono ancora chiari i motivi di questo cambio di programma.

17:18F1: Marchionne, se Circus diventa formula Nascar andiamo via

(ANSA) - MARANELLO (MODENA), 18 DIC - "Se le macchine diventano tutte uguali, modello Nascar, se le piste sono tutte noiose come quella di Abu Dhabi, se prima di discutere argomenti più importanti come la libertà di disegnare una macchina, si pensa di togliere le donne dalla griglia di partenza come ha detto Ross Brawn alla Bbc, il bello è che la Ferrari ci mette un minuto ad andarsene". Lo ha ribadito il presidente e ad di Ferrari, Sergio Marchionne, nel pranzo per lo scambio degli auguri di Natale con la stampa specializzata.

17:15Coniugi uccisi a Viterbo: figlio resta in carcere

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - Convalida del fermo e emissione di un ordine di carcerazione per Ermanno Fieno, figlio di Rosa Franceschini, 79 anni, e Gianfranco Fieno, 83, trovati morti a Viterbo la settimana scorsa rinchiusi in sacchi di plastica. Lo ha deciso il gip di Imperia in quanto l'uomo era stato fermato a Ventimiglia, mentre era in procinto di lasciare l'Italia. Oggi Fieno si è avvalso della facoltà di non rispondere anche al gip, dopo aver fatto lo stesso sabato scorso col pm di Viterbo. Il gip si è poi dichiarato incompetente a procedere nei confronti dell'uomo accusato almeno dell'omicidio della madre (il padre potrebbe essere morto per cause naturali, attesa per esiti autopsia), e trasferito gli atti nel capoluogo della Tuscia. Qui la procura, guidata da Paolo Auriemma, dovrà procedere con una nuova richiesta di arresto. Alla base dell'omicidio della madre ci sarebbe stata una lite legata al proposito dell'uomo, difeso dagli avvocati Valentini e De Santis, di continuare a usufruire della pensione del padre.

17:13Gb: base Raf in ‘lockdown’

(ANSA) - LONDRA, 18 DIC - La base della Raf di Mildenhall, nel Suffolk, che ospita anche gli aerei dell'aviazione militare Usa, è in 'lockdown' dopo che un uomo a bordo di un'auto avrebbe cercato di forzarne l'ingresso. Ne dà notizia Sky News, secondo cui sarebbe stato compiuto un arresto.

17:10Gb: ecco la foto Natale di William e Kate coi figli

(ANSA) - LONDRA, 18 DIC - I duchi di Cambridge scelgono il colore azzurro per la foto ufficiale di questo Natale. William e Kate coi figli George e Charlotte sono stati immortalati per le festività dal fotografo reale Chris Jackson e tutti hanno indossato abiti di tonalità simili. L'immagine, che appare sui biglietti di auguri della famiglia, viene diffusa nello stesso giorno in cui Kensington Palace annuncia che la piccola Charlotte, due anni, a partire da gennaio frequenterà l'asilo: si tratta della prestigiosa, e costosa, Willcocks Nursery School, che si trova vicino alla residenza londinese dei duchi.

17:00Da Tribunale Napoli ok status rifugiato a lesbica nigeriana

(ANSA) - NAPOLI, 18 DIC - Il Tribunale di Napoli ha concesso ad una ragazza lesbica di origini nigeriane lo status di rifugiato. La ragazza, rende noto Arcigay Napoli, era scappata dal proprio paese nel 2015 dopo che il padre aveva saputo della sua omosessualità: per evitare il linciaggio e la morte ha attraversato il Niger e la Libia per approdare infine in Italia dove nel 2016 ha inoltrato la domanda di protezione internazionale. La domanda è stata in un primo momento rigettata dalla Commissione territoriale di Crotone che ha considerato, si legge nella nota, "poco credibile il racconto della ragazza, acquisito attraverso una videoregistrazione". A seguito di un ricorso e alla convocazione personale della ragazza, il Tribunale di Napoli ha riconosciuto lo status. "Una decisione molto importante - afferma Mara Biancamano, referente legale dello sportello MigraAntino di Arcigay Napoli - Il giudice ha ritenuto che non esistono parametri oggettivi ai quali si possa ancorare il giudizio sull'orientamento sessuale".

16:49Renzi a Di Maio, uscita da euro è follia per economia

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - "Stavolta Di Maio ha fatto chiarezza, bisogna ammetterlo: lui voterebbe per l'uscita dall'Euro. Io dico invece che sarebbe una follia per l'economia italiana". Lo scrive su twitter il segretario del Pd Matteo Renzi, commentando le parole del candidato M5s Luigi Di Maio che voterebbe sì in caso di un referendum come "extrema ratio" per l'uscita dall'euro.

Archivio Ultima ora