Arriva piano Renzi taglio tasse, ma domani solo primo ok

Pubblicato il 11 marzo 2014 da redazione

ROMA. – Arriva il piano Renzi per il taglio delle tasse. Obiettivo i redditi più bassi, quelli fino a 15mila euro, che potrebbero arrivare a intascare 80 euro in più al mese in busta paga. Domani però il Consiglio dei ministri, convocato per le 16, non varerà un provvedimento – secondo quanto viene riferito da fonti ministeriali – ma solo le linee guida. A far rallentare il governo – viene riferito da fonti parlamentari – il nodo delle coperture, anche se da Palazzo Chigi viene spiegato come si tratti di un rinvio dovuto solo a questioni tecniche. E in serata sempre da Palazzo Chigi si precisa che coperture per le misure che verranno approvare in Cdm, e annunciate domani, ci sono, sono solide e sono circa il doppio di quelle che verranno utilizzate. Come ha evidenziato anche l’Europa, l’esecutivo ha necessita’ di trovare risorse strutturali e non una tantum: in dubbio quindi – si spiega – la possibilità di utilizzare le entrate derivanti dai minori interessi sul debito che insieme alla spending review, avrebbero dovuto costituire l’ossatura del finanziamento. “Il lavoro di queste ore – twitta a sera Renzi – procede molto bene. Domani alle 17 conferenza stampa con i provvedimenti”. E “per la prima volta – dice – sarà messa nelle tasche degli italiani una significativa quantità di denaro”. Con buona pace non solo della leader Cgil Susanna Camusso ma anche del numero uno degli industriali Giorgio Squinzi: “Ce ne faremo una ragione”, chiosa il presidente del Consiglio, riferendosi ai veti incrociati. ”Lui se ne farà una ragione – replica poco dopo il numero uno di Viale Astronomia – noi però abbiamo una ragione sola: il bene del nostro Paese”. Le pressioni per cambiamenti in corsa sono insistenti, con Confindustria che chiede apertamente interventi a favore delle imprese. Se il tanto agognato taglio dell’Irap non sembra però aver trovato posto, il governo – spiegano fonti vicine al dossier – è  impegnato a mettere in campo un corposo pacchetto di misure in aiuto del mondo degli imprenditori. Domani sul tavolo del Cdm – fa sapere il viceministro all’Economia Enrico Morando – arriveranno lo sblocco dei pagamenti della P.a, provvedimento che non solo sana la situazione pregressa ma mette in campo un meccanismo per evitare che lo scenario si ripeta, e il decreto legge casa da 1,6 miliardi. Inoltre, sempre domani, il governo dovrebbe approvare anche il Jobs act, che fra le altre misure dovrebbe prevedere sgravi per chi assume, a vantaggio appunto delle imprese. Irap o Irpef, è la tesi di Forza Italia, è  indifferente. Il vero nodo – sostiene infatti il partito di Berlusconi – sono le coperture. Che non devono essere una partita di giro, vale a dire non devono fare leva sull’aumento di altre imposte. Vedi rendite finanziarie. Ipotesi presa in realtà in considerazione dai tecnici, ma che sembra destinata a essere archiviata. Le risorse necessarie infatti sarebbero state reperite altrimenti, senza necessità di toccare altre forme di tassazione. Almeno cinque miliardi dovrebbero arrivare dalla revisione della spesa e tre dai risparmi sugli interessi sul debito. Fonte, quest’ultima, rispetto alla quale però sono emersi dubbi nelle ultime ore a causa della sua natura non strutturale, così come accaduto per le norme sul rientro dei capitali. I tecnici dei ministeri sono dunque ancora a lavoro sulle varie simulazioni per quanto riguarda le tipologie di intervento. Non è  infatti escluso – si spiega – che oltre al pacchetto a favore dei lavoratori dipendenti possa esservi anche una misura a favore degli autonomi attraverso detrazioni per i carichi familiari. (Chiara Scalise/ANSA)

Ultima ora

05:09Terremoto Ischia: estratto vivo bimbo sette mesi

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - E' stato estratto vivo il neonato di sette mesi rimasto intrappolato sotto le macerie di una casa crollata a Casamicciola, ad Ischia, in seguito al terremoto. Lunghissimo applauso dei soccorritori che dicono 'sta benissimo'. La mamma è corsa sulle macerie per andargli incontro. Ora si scava per estrarre i suoi fratellini.

04:06Terremoto Ischia: ultimo bilancio, due donne le vittime

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 AGO - Al momento sale a due morti, quattro persone tratte in salvo e tre bimbi ancora sotto le macerie il bilancio del terremoto che ieri sera ha colpito il comune di Casamicciola, sull'isola di Ischia. Poco dopo mezzanotte un uomo ed una donna sono stati estratti vivi dalle macerie, poi è stata salvata un'anziana risultata ferita. Poco fa, tratto in salvo anche il papà dei bimbi che sono ancora sotto le macerie.

01:33Barcellona: a Ciampino bare italiani avvolte da tricolore

(ANSA) - CIAMPINO, 22 AGO - I feretri di Luca Russo e Bruno Gulotta, vittime dell'attentato di Barcellona, sono sbarcati all'aeroporto militare di Ciampino avvolti dal tricolore. dal Boeing dell'Aeronautica sono scesi prima 13 familiari che hanno viaggiato con le salme dei propri congiunti, accompagnati dal sottosegretario agli Esteri, Vincenzo Amendola, e dal Capo dell'Unità di crisi della Farnesina, Stefano Verrecchia, assieme ad alcuni funzionari del ministero degli Esteri che hanno seguito tutte le fasi del rientro delle due salme in Italia. I due carri funebri si sono poi stati benedetti dal cappellano militare, don Salvo Nicotra. Quindi si è avvicinato il capo dello Stato, Sergio Mattarella, rimanendo in piedi a qualche metro di distanza in raccoglimento. In un clima di profondo ma composto dolore, è stata la volta, a turno, dei familiari di Russo e Gulotta. Alcuni si sono avvicinati ai feretri e li hanno accarezzati. I carri funebri hanno poi lasciato lo scalo per il policlinico Gemelli per lo svolgimento dell'autopsia.

01:19Terremoto a Ischia: Ingv, 4.0 nuova stima magnitudo

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - Al momento il valore di 4.0 è la stima più attendibile della magnitudo terremoto avvenuto a Ischia. Il valore è riportato sul sito dell'Ingv e si riferisce alla magnitudo calcolata sulla base della durata dell'evento (MD). Il precedente valore di 3.6 si riferiva invece alla magnitudo locale (ML). I sismologi del Centro Nazionale Terremoti dell'Ingv sono al lavoro per calcolare il valore definitivo. Il primo valore della magnitudo, pari a 3.6, è stato calcolato in modo automatico, come sempre quando si verifica un terremoto. Il nuovo valore di 4.0 si è basato sui dati rilevati dalla rete simica dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv, che ha quattro stazioni a Ischia. Il valore definitivo della magnitudo, chiamato magnitudo momento, viene calcolato dai ricercatori e si basa sulla stima del momento sismico, ossia su una durata più ampia del sismogramma. Insieme alla nuova stima, la rete sismica dell'Osservatorio Vesuviano ha permesso di ricalcolare la profondità dell'evento da dieci a cinque chilometri.

01:09Terremoto Ischia: 25 feriti, tre dispersi, un morto

(ANSA) - NAPOLI, 22 AGO - Venticinque feriti (dei quali due in pericolo di vita), tre persone disperse, una donna deceduta: è l'ultimo bilancio delle conseguenze del terremoto registrato poco prima delle 21 nell'isola di Ischia secondo quanto riferiscono fonti del Comando provinciale dei carabinieri.

00:46Terremoto Ischia: Napoli ‘vicini a famiglie colpite’

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - ''Vicini alle famiglie colpite dal terremoto: Ischia''. Con un breve tweet che termina con un cuore azzurro sul suo profilo social, il Napoli, impegnato domani nel ritorno del preliminare di Champions League a Nizza, dimostra la sua vicinanza alla popolazione di Ischia colpita dal terremoto.

00:21Trump e Melania ammirano eclissi, lui sbircia senza occhiali

(ANSA) - WASHINGTON, 21 AGO - Anche Donald Trump e Melania hanno osservato l'eclissi di sole in Usa: il presidente e la first lady l'hanno ammirata dal Truman Balcony della Casa Bianca. Ma il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sbirciato per qualche secondo il sole durante l'eclissi senza occhiali protettivi, contravvenendo così ai consigli ripetuti da più parti di proteggere accuratamente gli occhi.

Archivio Ultima ora