Piaggio: Si punta a vendere 200.000 Vespe nel 2017

MILANO. – Piaggio conta di vendere 200.000 Vespe nel 2017, a fine piano strategico, e circa 50.000 moto (di cui un terzo saranno Guzzi). Lo ha detto il direttore generale finance del gruppo, Gabriele Galli, a margine della presentazione del piano 2014-2017. Nell’arco di quattro anni la casa di Pontedera lancerà sul mercato “12 nuovi modelli di scooter, 3 major restyling e 2 modelli elettrici”. Complessivamente il gruppo ha intenzione di investire 320 milioni di euro per tutti i nuovi modelli previsti dal piano. Intanto il gruppo di Pontedera ha avviato una collaborazione con l’Università di Harvard ”per studiare e verificare i modelli della mobilità urbana del futuro nei grandi centri metropolitani”, ha evidenziato il numero uno, Roberto Colaninno, che ad aprile sarà a Boston per iniziare a lavorare con l’ateneo. ”Attraverso la collaborazione con il professor Schnapp di Harvard voglio aprire un dialogo per aiutare Piaggio a far fronte a mercati e clienti futuri, a un nuovo modo di mobilità” ha spiegato l’imprenditore.

Condividi: