Parte la vendita delle auto blu del governo, 151 in asta su eBay

ROMA. – Detto fatto, il governo Renzi ha dato il via libera alla vendita delle auto blu. Sul sito di eBay, in una pagina dedicata, sono sbarcate 151 vetture provenienti dal ministero dell’Interno, da quello della Difesa e da quello della Giustizia, ritenute ormai di troppo. E l’asta online si inaugurerà a breve con una prima tranche di 25 vetture di proprietà del ministero dell’Interno. A partire da oggi, dunque, e fino al 16 aprile, verranno cedute su eBay 151 vetture “tra quelle che le Amministrazioni reputano non più essenziali al perseguimento dei fini istituzionali e che anzi implicano costi di custodia e di gestione anche considerevoli per le Amministrazioni stesse” come si legge sulla piattaforma elettronica. Secondo quanto precisa una nota del governo, la modalità di vendita delle auto blu tramite asta su sBay garantisce “la trasparenza e la pubblicità delle procedure e contribuisce al processo di dematerializzazione e digitalizzazione della pubblica amministrazione”. Tale tipo di vendita dà anche “la possibilità di raggiungere una platea di utenti molto più ampia rispetto a quella che si potrebbe raggiungere con l’utilizzo delle procedure tradizionali”. Il ministero dell’Interno sottolinea tuttavia che “i compratori dovranno mostrare di possedere i requisiti necessari per l’acquisto di beni di proprietà della pubblica amministrazione”. In ogni caso il governo fa sapere che, tenendo conto della sperimentazione di vendita sulla piattaforma elettronica, “sta definendo criteri e modalità che assicurano il rispetto della parità di trattamento tra gli operatori del mercato”. La lista delle 151 vetture pubblicata su eBay comprende un’ampio ventaglio di marche e di modelli, che vanno dalla Fiat Croma, alla Lancia Thesis, all’Alfa 166, alla Volvo S80, all’Audi A6, alla Jaguar S-Type R, fino alla Maserati V8. Nell’ambito delle azioni finalizzate al contenimento dei costi della pubblica amministrazione, presentate dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi il 12 marzo scorso, la vendita delle auto blu è particolarmente significativa per il cambiamento che evoca nel rapporto tra amministrazione e cittadini. A parlare della necessità di sfoltire drasticamente il parco auto della P.A. era stato del resto anche il commissario per la Spending Review Carlo Cottarelli che aveva proposto di limitare l’uso delle auto blu ai soli ministri, con un pool di massimo 5 vetture per ministero.

Condividi: