Padre Lombardi, S.Sede disposta a lavorare per la serenità del Venezuela

ROMA. – ”La Santa Sede – e anche personalmente il Cardinale Segretario di Stato Parolin, che conosce bene e ama il Venezuela essendovi stato nunzio – è certamente disposta e desiderosa di fare quanto possibile per il bene e la serenità del Paese”. Lo ha detto padre Lombardi rispondendo alle domande dei giornalisti sulle vicende del Venezuela. ”Occorre tuttavia approfondire e avere ulteriori elementi – ha precisato – per verificare meglio quali sono le attese e se vi sono le premesse per svolgere un ruolo utile a raggiungere lo scopo desiderato. E’ quanto si sta facendo in queste ore”.

Condividi: