Casini convoca l’ambasciatore Isaías Rodríguez

CARACAS.- Il presidente della Commissione Affari esteri del Senato, Pier Ferdinando Casini con il vice presidente, Peppe De Cristofaro ed il senatore italo-venezuelano Luis Alberto Orellana, ha ricevuto a Palazzo Giustiniani l’ambasciatore della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Julián Isaías Rodríguez Díaz. Al centro dell’incontro – si legge in un comunicato – le preoccupazioni espresse da parte italiana per la situazione di scontro politico e sociale in atto in Venezuela, con particolare riferimento alla condizione della comunità italiana, che vede oltre 150mila iscritti all’Aire. La delegazione italiana ha manifestato l’esigenza che la grave crisi in atto venga superata con un dialogo permanente tra il governo e le forze di opposizione democratica. Per domani è prevista, presso la Commissione Esteri di Palazzo Madama, l’audizione del sottosegretario Mario Giro, che riferirà sulla sua recente visita in Venezuela.

Intanto a Caracas il presidente, Nicolás Maduro, ha accettato “la proposta” fatta dai mediatori dell’Unasur, l’Unione delle nazioni sudamericane, d’incontrare “una delegazione dell’opposizione”.

Ancora violenza a Caracas. Una giornalista della rete Globovisión é stata sequestrata da due uomini incappucciati. A denunciare il rapimento di Nairobi Pinto, capo corrispondenti della rete tv, é stato il padre, anch’egli giornalista, il quale ha precisato di avere “piena fiducia” nelle indagini che portano avanti le autorità di Caracas. Durante il fine settimana sono stati riportati d’altra parte sette omicidi tra cui i due ciclisti Gustavo Gímenez e Luis Daniel Gómez, rapiti e poi uccisi. I loro corpi sono stati rinvenuti sulle pendici dell’Avila.