Inchiesta presunto golpe, arrestati 30 ufficiali

CARACAS. – Trenta ufficiali delle Forze Armate venezuelane sono stati arrestati nel quadro di un’inchiesta su una presunta cospirazione per abbattere il governo di Nicolás Maduro. Fra gli arrestati si trovano un colonnello, un tenente colonnello e ufficiali della Guardia Nazionale Bolivariana, della Marina militare e dell’Esercito, che si aggiungono ai tre generali della Forza Aerea detenuti da tre settimane. Fonti dell’intelligence hanno indicato che erano controllati da tempo, dopo che il governo aveva ricevuto informazioni secondo le quali “stavano preparando qualcosa di strano”. Lapresunta cospirazione avrebbe riguardato “un’azione di destabilizzazione che doveva avvenire giovedì 20 marzo, con operazioni aeree, attacchi contro soldati e altri fatti pianificati per provocare confusione e scontri armati”.

Intanto si apprende che è stata liberata la giornalista della rete tv Globovisión sequestrata otto giorni fa da due uomini incappucciati a Caracas. ”La giornalista Nairobi Pinto è stata liberata ed è sana e salva”, ha annunciato su twitter Douglas Rico, vice direttore del Corpo di investigazioni scientifiche, penali e criminali (Cicpc). Secondo la rete tv venezuelana, la giornalista è stata liberata nello stato centro-settentrionale di Miranda, vicino alla sua abitazione.

Condividi: