Usa: esperto robot, chi nasce oggi non guiderà mai una macchina

WASHINGTON.- ”I bambini che nascono oggi non dovranno mai guidare un’auto”. E’ la previsione di Henrick Christensen, professore di Computer Science e presidente del settore ‘Robotics’ alla Georgia Institute of Tecnology. ”Si tratta di una conclusione ragionevole – aggiunge – visto che nei prossimi venti anni, saranno del tutto comuni le auto che si guidano da sole, già legali in alcuni stati come il Nevada, la Florida, il Michigan e la California”. A suo giudizio, i robot o in generale l’intelligenza artificiale non risolveranno del resto solo il problema della guida, ma tante altre attività sinora esclusivamente umane. ”Ciò significa – è la sua ottimistica conclusione – che avremo più tempo da dedicare a quello che realmente ci piace fare”.