Parte l'”Offensiva economica”

CARACAS. – Mentre il presidente della Repubblica, Nicolàs Maduro, annuncia i provvedimenti che dovrebbero dare un nuovo impulso alla crescita del Paese, l’Opposizione ritiene che non sarà possibile superare la crisi di approvvigionamento e frenare l’inflazione se non si procederà ad un riesame profondo delle misure economiche in atto.
Il presidente Maduro ha spiegato che i provvedimenti, battezzati col nome di “Offensiva Economica”, hanno per obiettivo produrre di più e meglio, migliorare i canali di distribuzione e stabilire il prezzo giusto dei prodotti.
Ramòn Guillermo Aveledo, a nome della Mud, a proposito degli annunci presidenziali ha sottolineato che se l’Offensiva Economica annunciata dal presidente Maduro non prevede una rettifica nella strategia globale, si avrà maggiore carenza di prodotti e più inflazione.
Nei giorni scorsi, il presidente della Banca Centrale del Venezuela, Nelson Merentes, aveva ammesso che l’economica venezolana stava segnando il passo, mentre crescono le pressioni sui prezzi. Merentes ha attribuito il basso rendimento economico e l’alta inflazione alla instabilità politica e alle proteste che da oltre due mesi sconvolgono la quotidianità dei venezuelani.

Condividi: