“Putin come Hitler”, il principe Carlo nella bufera

LONDRA – Proprio adesso che si parla addirittura di “trono condiviso”. Il principe Carlo, primo in linea di successione per la corona britannica, fa uno scivolone e crea imbarazzo, paragonando il presidente russo, Vladmir Putin, ad Adolf Hitler per il suo ruolo nei fatti in Ucraina. Lo fa durante una visita ufficiale in Canada. Parole non confermate ufficialmente, ma nemmeno smentite da Palazzo, che si limita a sottolineare il suo ‘no comment’ su “conversazioni private”. Di questo si tratta infatti, di uno scambio di battute tra Carlo e una custode volontaria del Museo dell’Immigrazione di Halifax, in Nova Scotia, Marienne Ferguson. Un’ebrea polacca di 78 anni, fuggita in Canada nel 1939, e che ha perso diversi parenti nei lager. Ferguson è stata presentata a Carlo e alla moglie Camilla nel corso di un ricevimento di veterani della Seconda Guerra mondiale al museo di Halifax, lunedì 19.

– Avevo finito di mostrargli l’esposizione e parlavo con lui della mia famiglia e di come sono venuta in Canada – ha raccontato la donna -. Il principe allora ha detto ‘E ora Putin sta facendo lo stesso di Hitler.

Condividi: