Renzi: “L’Italia prova a ripartire”

ROMA – “Oggi l’Italia prova a ripartire concretamente, i progetti del Governo sono pronti, nel rispetto dei tempi previsti. In questi ultimi giorni sto firmando molti accordi per investimenti italiani e stranieri nel nostro Paese: sono posti di lavoro che stanno ripartendo. Non buttiamo via questa occasione”. Così Matteo Renzi elenca le misure del governo in una lettera agli elettori del Pd per invitarli alla mobilitazione finale prima del voto.

“Oggi l’Italia – scrive il premier – prova a ripartire concretamente con misure di sostegno al ceto medio come gli 80 euro mensili, con la diminuzione del 10% dell’Irap per le aziende, con un decreto occupazione che ha consentito di salvare migliaia di posti di lavoro a cominciare da Electrolux, con un investimento senza precedenti sulle scuole con circa diecimila cantieri che partiranno nella pausa estiva. Dall’agricoltura al volontariato, dalla cultura alla pubblica amministrazione, dal fisco alla giustizia i progetti del Governo sono pronti, nel rispetto dei tempi previsti”.

Condividi: