Cuba. Seminario degli italianisti dedicato a Quasimodo

Pubblicato il 27 maggio 2014 da redazione

L’AVANA – Si é aperto, e proseguirà sino a domani a L’Avana la sedicesima edizione del tradizionale Seminario degli Italianisti Cubani, occasione di interscambio e aggiornamento per docenti e specialisti di lingua e cultura italiane.

Con l’edizione di quest’anno, dedicata alla “Traduzione”, si renderà inoltre omaggio a Salvatore Quasimodo, poeta e traduttore, le cui traduzioni dei grandi lirici greci dell’antichità sono spesso poesia originale.

La XVI edizione del Seminario degli Italianisti Cubani nasce con l’impronta di una volontà di rinnovamento. Nuova la definizione di una tematica centrale su cui articolare il Seminario, La traduzione, per la sua notevole importanza in ogni settore dell’italianistica, specchio del ruolo centrale assunto da questa scienza nella contemporanea ricerca accademica.

La traduzione é osservata nei suoi molteplici aspetti: quadro teorico; riflessione linguisticotraduttologica settoriale e letteraria in particolare; applicazione alla didattica dell’italiano come LS; interpretariato; incidenza nella trasmutazione semiotica e nel polisistema culturale.

Un secondo aspetto innovativo vuole gradualmente recuperare l’anima primigenia del Seminario, inteso anche come attività laboratoriale di reale interscambio tra docente e discente, finalizzata all’aggiornamento teorico-pratico di professori, traduttori, operatori culturali, professionisti, ugualmente impegnati, in ambiti diversi, nella diffusione della lingua, letteratura e cultura italiane.

Si conserva invece la tradizione di aprire le sessioni di lavoro rendendo omaggio a un’illustre personalità della cultura italiana, quest’anno a Salvatore Quasimodo, poeta e traduttore, le cui traduzioni dei grandi lirici greci dell’antichità sono spesso poesia originale.

In questa XVI edizione, il Seminario é, com’è tradizione, occasione di proficuo scambio di esperienze e conoscenze, non solo tra specialisti locali e italiani, ma anche con italianisti di altre istituzioni straniere, come risultato della previa selezione di una convocazione internazionale.

Ai lavori, che saranno inaugurati dall’ambasciatore d’Italia, Carmine Robustelli, e da Mayelín González Hernández, vicedecana de Posgrado, Investigación y Relaciones Internacionales della Universidad de La Habana, interverranno numerosi relatori. Fra questi: Francesca Bernardini e Stefano Tedeschi dell’Università di Roma La Sapienza rispettivamente su “Salvatore Quasimodo: teoria e pratica della traduzione letteraria” e “Quasimodo traduce Neruda. Un incontro fatale”; Diana Sarracino dell’ISA – La Habana su “La traduzione dei testi di brani musicali dei secoli XVII e XVIII nel processo docente”; Paola Flauto della Dante Alighieri di Cuba su “La traduzione come metodologia didattica” ed il collega Angelo Carballo su “La lessicologia e la sua importanza per i traduttori. Traduttore-Tecnico oppure Tecnico-Traduttore?”.

Previsto domani anche il seminario a tre voci “Piaceri e dolori del discorso politico italiano. Il difficile compito del traduttore” a cura di Irina Bajini dell’Università di Milano e Claudia Duconger e Ana María Solís dell’ESTI.

Verranno inoltre presentati il progetto Culture a confronto I e II, antologia di racconti cubani tradotti in italiano e italiani tradotti in cubano, come pure l’edizione n. 21 dei Cuadernos de Italianística Cubana.

Ultima ora

16:23Al via Milano Pride, migliaia per ‘Diritti senza confine’

(ANSA) - MILANO, 24 GIU - È partito da piazza Duca d'Aosta, di fronte alla Stazione centrale, il Milano Pride, il corteo dell'orgoglio Lgbt giunto alla quindicesima edizione nel capoluogo lombardo. Sono alcune migliaia le persone che partecipano alla parata, che si concluderà in porta Venezia dove si terranno gli interventi istituzionali, tra cui quella del sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Il Comune patrocina l'evento. Per l'edizione 2017 il tema è 'Diritti senza confine'. Come per gli altri eventi milanesi dell'estate è vietata, nella zona del corteo, la vendita di bevande in vetro e di super alcolici d'asporto. Alla parata partecipano anche, con le loro bandiere, il Partito Democratico e il Movimento 5 stelle. Il corteo è presidiato dalle forze dell'ordine, lungo il percorso e nella zona dove si tiene la manifestazione sono schierate 223 pattuglie, con 440 uomini.

16:22Ferrovie: Decaro prenota biglietto nuovo ‘rapido’ Bari-Roma

(ANSA) - BARI, 24 GIU - Il sindaco di Bari e presidente Anci, Antonio Decaro, questa mattina ha prenotato per il 29 giugno prossimo, attraverso il sito di Trenitalia, il biglietto per il primo viaggio del nuovo treno rapido che quel giorno partirà da Bari per raggiungere Roma in 3 ore e 30 minuti. "Da oggi sul sito di Trenitalia - ha scritto il sindaco sulla sua pagina Facebook - è possibile prenotare un posto sul nuovo treno rapido da Bari a Roma. Una corsa di 3 ore e 30 minuti che prima delle 10 arriva alla stazione Termini. Lo avevamo chiesto con insistenza perché è giusto che Bari, come gli altri capoluoghi di regione, abbia collegamenti più rapidi con la capitale. La prima partenza è prevista per giovedì 29 giugno. Io il mio biglietto l'ho prenotato!".

16:21Basket: Europei donne, Lettonia-Italia 68-67

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - La nazionale femminile italiana di basket deve dire addio ai Mondiali che si giocheranno in Spagna il prossimo anno. Le azzurre guidate da Andrea Capobianco sono state infatti battute 68-67 dalla Lettonia nella semifinale dei campionati europei che assegna i piazzamenti dal quinto all'ottavo posto. Erano sei infatti i posti riservati dalla rassegna continentale a quella iridata del 2018 e la vittoria di oggi avrebbe garantito il pass. La migliore delle azzurre è stata, come spesso le è accaduto in questo europeo, Cecilia Zandalasini autrice questa volta di 25 punti. Domani ultimo impegno, la finale per il settimo e ottavo posto.

15:47Siria: ong, raid Usa uccidono 318 civili in un mese

(ANSAmed) - BEIRUT, 24 GIU - I bombardamenti della Coalizione internazionale a guida americana in Siria hanno ucciso 318 civili, di cui 69 bambini e adolescenti, solo nell'ultimo mese, secondo quanto afferma l'Osservatorio nazionale siriano per i diritti umani (Ondus). Secondo l'ong, il numero delle vittime civili è in "spaventoso aumento" con l'intensificarsi dei raid americani a sostegno delle forze curde dell'Ypg, legate al Pkk turco, che stanno cercando di strappare la città di Raqqa all'Isis.

15:45Iraq: morta giornalista francese ferita a Mosul

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - La giornalista francese Véronique Robert, rimasta ferita a Mosul dopo l'esplosione di una mina lunedì scorso, è morta. Lo ha annunciato France Television. Anche un altro giornalista francese rimasto ferito quel giorno Stephan Villeneuve, non è sopravvissuto alle ferite.

15:45Moto: parte partnership Aprilia-Tribul

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - L'accordo fra Gruppo Piaggio e Tribul Networks LLC porterà alla promozione dell'innovativo programma Tribul | Mastercard© MotoGP™, attraverso la partnership con Aprilia Racing. La condivisione di valori quali passione, velocità, sicurezza e innovazione uniscono il progetto di Aprilia Racing e il fornitore di soluzioni di pagamento MotoGP™ - che utilizza avanzate tecnologie digitali per la massima sicurezza - in una collaborazione a lungo termine basata sull'eccellenza tecnologica. Aprilia Racing è stata scelta per la sua capacità di comunicare direttamente, ai fans della MotoGP™, la nuova soluzione di pagamento. Per promuovere il prodotto e i suoi vantaggi, il logo Tribul | Mastercard© sarà presente sulle carene delle Aprilia RS-GP portate in pista da Aleix Espargaró e Sam Lowes già dal weekend di Assen. I fan MotoGP™ che scelgono la carta Tribul | Mastercard© MotoGP™ avranno la possibilità di vincere numerosi premi, tra i quali l'esclusivo accesso VIP alle gare MotoGP™

15:42Terremoto: sindaco Castelsantangelo, sistema si è ingolfato

(ANSA) - CASTELSANTANGELO SUL NERA (MACERATA), 24 GIU - ''Sono appena tornato dal Friuli, sono andato a vedere come hanno ricostruito Gemona, Venzone e gli altri centri distrutti dal sisma del 1976, e mi sono ulteriormente convinto che un modello articolato per fasce di danneggiamento (tre in Friuli, due nel terremoto delle Marche del 1997) sia quello giusto''. Mauro Falcucci, sindaco di Castelsantangelo sul Nera (Macerata), dove oggi c'è stata una nuova scossa di magnitudo 3.5, invoca una revisione totale del sistema, ''ormai ingolfato'', adottato dal Governo per la gestione del post terremoto nell'Italia centrale. ''Trattare i 131 comuni del cratere sismico tutti allo stesso modo, con identiche procedure per lo sgombero delle macerie, gli appalti per l'urbanizzazione delle aree destinate alle casette ecc. è un errore clamoroso. E ormai - dice Falcucci - l'hanno capito tutti tranne i 'decisori' politici''.

Archivio Ultima ora