Merchandising. Tra tradizione e modernità presentata la nuova maglia della Roma

ROMA – “Storia e tradizione”: a questi concetti si ispira l’immagine della nuova maglia “Home” prodotta dalla Nike per l’AS Roma e che viene svelata ieri per la prima volta ma solo con una serie di immagini diffuse via internet, come da tradizione del colosso sportivo statunitense.

Non ci sarà alcuna presentazione ufficiale alla presenza della squadra o di singoli giocatori, come il “gossip” locale aveva fatto intendere, ma la presentazione del prodotto è il primo atto concreto dell’accordo di sponsorizzazione tecnica delle squadre giallorosse, dalla prima fino alle giovanili, siglato oltre un anno fa da Nike e dalla Roma, che avrà durata decennale.

La maglia ha il rosso come colore predominante con costine verticali della stessa tonalità ed è impreziosita dai bordi delle maniche gialli e da un colletto a polo rosso e giallo nella parte sottostante. Quando il colletto viene rialzato, i giocatori mostreranno entrambi i colori del club, mentre all’interno della maglia compare la scritta: “La Roma Non Si Discute Si Ama”.

Come tutti i kit prodotti da Nike, anche la nuova divisa della Roma rispetta criteri di ecosostenibilità, è prodotta infatti in poliestere riciclato ottenuto dal recupero di bottiglie di plastica. I nuovi pantaloncini abbinati alla maglia “Home” sono bianchi e presentano sul lato destro il logo del club e, sul lato sinistro, lo swoosh Nike in rosso. Le calze sono rosse con una riga a galloni tono su tono sul retro.

“Il lancio della nuova divisa Home è un ottimo modo per annunciare ufficialmente la nostra partnership con Nike. La maglia rappresenta il nostro obiettivo di coniugare tradizione e innovazione. Siamo felici di mostrare questa divisa al mondo intero e siamo certi che i tifosi andranno orgogliosi di questa maglia” ha affermato il presidente della Roma, James Pallotta.

“La Roma è un club di grandissima storia e tradizione calcistica, fortemente proiettato al futuro – ha dichiarato Dermott Cleary , vice presidente e general manager di Nike Football. Con la presentazione della nuova maglia, iniziamo insieme una nuova era”.

 

Condividi: