Merkel: “Germania accoglie più rifugiati che Italia”        

BERLINO – “Vediamo tutti i giorni queste immagini tragiche da Lampedusa, da Gibilterra. Ma se osserviamo quanti migranti per abitante sono nei Paesi europei, la Svezia è il primo Paese, anche se non si vedono mai immagini. E la Germania è sempre tra i primi in classifica. Cioè noi abbiamo accolto, per abitante, più rifugiati che non l’Italia, per esempio”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel alla giornata mondiale dei cattolici a Ratisbona.

– Non ho problemi a realizzare un sistema di quote in Ue. La questione è: dobbiamo forse dare anche alla Bulgaria e alla Romania la stessa quota di migranti che ha la Germania o altri Paesi? – ha chiesto polemicamente Merkel -. Da questa condizione nasce una discussione molto difficile in Europa, basti vedere cosa è successo nel sistema partitico francese (alle Europee), e in che termini si svolge il dibattito da noi in Germania – ha aggiunto.

Per la cancelliera ”ci preoccupamo anche i migranti all’interno dell’Europa, perché abbiamo sistemi sociali differenti”.

– Il problema è enorme, e non possiamo continuare come abbiamo fatto finora. La questione ha due aspetti: le grandi differenze sociali all’interno dell’Europa e le grandi differenze sociali tra l’Ue e i Paesi intorno all’Europa – ha concluso.

Condividi: