Buon compleanno, Nutella!

Pubblicato il 04 giugno 2014 da redazione

ROMA. – È nel retrobottega del laboratorio di pasticceria fondato ad Alba da Pietro Ferrero che nasce, nel 1964, la prima versione di quella che sarà la novità rivoluzionaria del secolo ed una delle specialità dolciarie attualmente più famose a livello mondiale: la Nutella.

Cinquant’anni sono trascorsi, e Nutella, grazie alla sua ricetta unica ed inimitabile e all’uso di ingredienti semplici e selezionati, continua ad ispirare e soddisfare il palato del mondo intero: dall’America all’Europa, dall’Australia al Brasile, la Nutella, con il suo gusto unico e cremoso, mette d’accordo tutti. Basti pensare che, con una quantità di 365 mila tonnellate vendute, Nutella è oggi disponibile in oltre 100 Paesi. Inoltre, ha 25 milioni di fans su Facebook e, se si digita la parola Nutella sui motori di ricerca Google e Yahoo, si trovano rispettivamente 40,5 milioni e 15,5 milioni di citazioni. Per celebrare il “compleanno” di questa grande storia di successo Made in Italy, sono state promosse numerose iniziative, in Italia e nel mondo. A Roma, nel corso di una conferenza internazionale tenutasi presso la Sala della Stampa Estera, Ferrero ha presentato il goloso programma mondiale dei festeggiamenti – che vedono coinvolti Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Canada, Stati Uniti, Russia, Polonia ed Emirati Arabi – e il francobollo celebrativo realizzato da Poste italiane – che riproduce, su fondo dorato, al centro il caratteristico barattolo di Nutella e, in alto e in basso, rispettivamente le date di fondazione (1964) e del cinquantesimo anniversario (2014).

Alla conferenza stampa, introdotta dal Presidente della Ferrero Spa, Francesco Paolo Fulci, hanno preso parte anche il Ministro per lo Sviluppo Economico, Federica Guidi, e Luisa Todini, Presidente di Poste Italiane nonché del Comitato Leonardo. La Presidente Todini si è congratulata con la Ferrero per l’importante traguardo, a testimonianza di una storia di successi dell’azienda di Alba, simbolo della qualità e dell’eccellenza del sistema produttivo italiano. Nel 2002, la Ferrero è stata insignita del Premio Leonardo Qualità Italia, alla presenza dell’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, per il suo essere “uno dei più irresistibili ed apprezzati ambasciatori del Made in Italy nel mondo”.

Ma i festeggiamenti sono proseguiti – e proseguiranno ancora – nei giorni successivi.

Il 16 maggio hanno infatti preso il via ad Alba, “patria” della Nutella, le celebrazioni e, in Fondazione Ferrero, è stato presentato il libro “Mondo Nutella”. Il giorno seguente, mentre ad Alba proseguivano i festeggiamenti, in Inghilterra, ad Alton (Staffordshire), è stata organizzata una colazione a base di Nutella e tanti giochi per le famiglie.

In Canada, a Toronto, ha avuto luogo la tappa finale di un evento itinerante iniziato nel mese di aprile e tante attività d’intrattenimento per il pubblico e degustazioni.

Il 18 maggio, in Piazza del Plebiscito a Napoli, è andato in scena il grande concerto con Mika, e altre celebrità. In Germania, a Dortmund, sono stati organizzati festeggiamenti con stelle dello spettacolo, attività ricreative e degustazioni, mentre a Parigi, nel prestigioso Parc de Sceaux, uno spettacolo con personaggi del mondo della musica e degustazioni con famosi panettieri e chef.

A Mosca, presso il famoso Gorky Park, intrattenimenti, degustazioni e momenti ludici. A Varsavia, nei pressi del castello Ujazdowski, è stata organizzata una colazione/brunch, con varie attività d’intrattenimento e la partecipazione di famosi personaggi dello spettacolo che hanno raccontato le loro storie con Nutella.

A Dubai, negli Emirati Arabi, presso il Dubai Mall (il più grande al mondo, con 6,3 milioni di visitatori al mese), per un’intera settimana, verrà installata la “Nutella story machine”, un barattolo alto circa quattro metri dove ciascuno potrà inserire la propria storia all’interno di un vasetto vuoto di Nutella e riceverne in cambio un nuovo personalizzato.

Il 19 maggio a New York, presso la Broadway Pedestrian Plaza, si è festeggiato il compleanno di Nutella e, contemporaneamente, l’inaugurazione del Nutella Truck Tour (una degustazione itinerante di cinque mesi con 64 tappe attraverso gli Stati Uniti). Previsti anche momenti di musica dal vivo e attività ludiche.

Ulteriori eventi in grande stile sono programmati in altri Paesi.

Per scoprire tutte le iniziative: www.nutellastories.com. (ItalPlanet News)

Ultima ora

09:00Molestie: Usa, Dustin Hoffman accusato da altre due donne

(ANSA) - NEW YORK, 15 DIC - Dustin Hoffman sempre piu' nella bufera, con nuove accuse di molestie sessuali rivolte da diverse donne. Una di queste racconta di essere stata abusata quando aveva solo 16 anni in un hotel di New York. Cori Thomas, questo il nome della ragazza, era allora una compagna di classe della sorella dell'attore che invito' le due ragazze nella sua stanza d'albergo per una cena. Quando la sorella di Hoffman ando' via - racconta Thomas - l'attore si ando' a fare una doccia e ritorno' con indosso solo un asciugamano che all'improvviso si tolse facendosi vede nudo. Hoffman chiese poi alla ragazza di massaggiargli i piedi. Un'altra donna, Melissa Kester, racconta invece come l'attore prese la sua mano e la infilo' nei suoi pantaloni mentre erano nello studio di registrazione. Hoffman, 80 anni, vincitore del premio Oscar, e' stato gia' accusato di molestie nelle settimane scorse dall'attrice Anna Graham Hunter che all'epoca dei fati, nel 1985, aveva 17 anni.

08:55Casa Bianca, Trump ha parlato al telefono con Putin

(ANSA) - NEW YORK, 14 DIC - Il presidente americano Donald Trump ha parlato al telefono nelle ultime ore col presidente russo Vladimir Putin. Lo rende noto la Casa Bianca, che per il momento non informa sui contenuti del colloquio telefonico.

00:48Calcio: 4-1 al Cittadella, Lazio nei quarti di Coppa Italia

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - La Lazio ha battuto il Cittadella 4-1 negli ottavi di Coppa Italia. Nei quarti i biancocelesti affronteranno la Fiorentina, il 26 dicembre alla stadio Olimpico. Incontro indirizzato a favore dei padroni di casa già nel primo tempo grazie alle reti di Immobile (11'), Felipe Anderson (24', con il brasiliano a segno dopo 221 giorni) e l'autorete di Camigliano (36'). Il Cittadella però non si è rassegnato ed al 41' ha accorciato le distanze con una gran punizione da 25 metri di Bartolomei. Nella ripresa, piuttosto povera di emozioni, ha chiuso i conti ancora Immobile, al 42', superando Paleari con un preciso pallonetto.

23:45Raiola, Mirabelli usa Donnarumma per attaccare me

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - "Mirabelli ha un problema personale contro di me e usa Donnarumma per attaccarmi. Gli fanno comodo queste polemiche perché tolgono l'attenzione dal vero problema del Milan: il suo progetto tecnico". Così Mino Raiola in una nota a Gazzetta.it, ricordando che il portiere aveva "offerte che nessuno avrebbe mai rifiutato. Ma Gigio e la sua famiglia hanno fatto una scelta col cuore. E l'ho rispettata. Oggi mi interessa solo che Gigio venga lasciato tranquillo, solo così potrà fare il suo meglio. Dovrebbe essere anche la priorità del ds del Milan".

22:51Donnarumma, mai detto di aver subito violenza morale

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - "Non ho mai detto né scritto di aver subito violenza morale quando ho firmato il contratto". E' quanto afferma Gianluigi Donnarumma su Instagram, all'indomani della contestazione subita dai tifosi del Milan a San Siro. "E' stata una brutta serata e non me l'aspettavo! Nonostante tutto guardo avanti e testa alla prossima partita... forza Milan!", ha scritto a corredo di una foto che lo ritrae in mezzo al campo mentre saluta il pubblico, con Rino Gattuso che gli batte una mano sul petto.

22:20Calcio: Bonucci, vincere al Milan è pass per la storia

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - "Vincere al Milan ti consegna un pass per la storia. Vi auguro di riuscirci, io sono alle prima armi con questa maglia". Così Leonardo Bonucci si è rivolto ai ragazzi del settore giovanile del Milan durante la festa di Natale: "Perché ho lasciato la Juventus? Sono successe alcune cose che hanno portato sia la società che il sottoscritto a questa decisione. Poi è arrivato il Milan, un'occasione che ho colto al volo. Anche grazie al lavoro di Fassone e Mirabelli. Con la Juventus abbiamo scelto di separarci, nella vita capitano delle discussioni".

22:10Terremoto: procura Macerata apre inchiesta su Sae

(ANSA) - MACERATA, 14 DIC - Il procuratore della Repubblica di Macerata Giovanni Giorgio ha aperto un fascicolo di indagine sui cantieri delle casette del terremoto, e le presunte irregolarità nella gestione della manodopera, denunciate dalla Cgil e dalla Fillea provinciali. Lo reso noto lo stesso Giorgio, sottolineando che "la tutela dei diritti dei lavoratori, rispetto ad ogni forma di sfruttamento e di sopruso costituisce una delle essenziali finalità del mio Ufficio". I cantieri sono appaltati al Consorzio Arcale, che ha vinto una gara bandita dalla Protezione civile nazionale. Il sindacato ha segnalato la presenza di molti lavoratori romeni, in particolare a Ussita, che verrebbero impiegati senza godere delle norme contrattuali italiane, e addirittura rimpatriati in caso di infortunio. Oggi la Cgil maceratese è stata contattata da funzionari del Governo romeno che sta conducendo un monitoraggio in varie regioni italiane proprio sul fenomeno del 'caporalato' e sullo sfruttamento di propri connazionali.

Archivio Ultima ora