2 Giugno: la Festa della Repubblica a Caracas

CARACAS.- Con una variegata gamma di manifestazioni che hanno avuto per scenario soprattutto i nostri Centri italo-venezuelani e le Case d’Italia, é stata commemorata in tutto il Venezuela la Festa della Repubblica.

Il 2 giugno del 1946, data in cui con un referendum istituzionale a suffragio universale gli italiani scelsero la Repubblica sulla Monarchia, é stato commemorato anche a Caracas, com’é consuetudine, con un elegante ricevimento offerto dall’Ambasciata d’Italia.

I rappresentanti diplomatici dei paesi amici, esponenti della nostra Collettivitá e tanti, tantissimi invitati si sono dati appuntamento nel Centro Italiano Venezolano.

Nel corso della serata, l’Ambasciatore d’Italia, Paolo Serpi, dopo aver ringraziato tutti gli invitati per la loro presenza, ha sottolineato l’importanza di questa  storica data, la Festa della Repubblica

Infatti il 2 giugno del 1946, dopo 85 anni di regno e le penurie di una lunga guerra, l’Italia diventava Repubblica, mandava in esilio i reali di Casa Savoia e iniziava a scrivere un nuovo capitolo della sua storia.

 

Condividi: