Il Brasile tra torcida e proteste, il Mondiale è qui

Pubblicato il 06 giugno 2014 da redazione

MANGARATIBA (RIO DE JANEIRO),. – ”Buona fortuna Olanda, ma non troppo”. Tra proteste e torcida, il Mondiale sta arrivando. Lo ricorda alle 31 avversarie del Brasile il messaggio col quale il pilota ha salutato la nazionale orange allo sbarco a Rio, mentre il suo aereo volteggiava sopra il Cristo del Corcovado avvolto di luminarie verdeoro. Mentre San Paolo si blocca per uno sciopero della metropolitana che provoca 251 chilometri di code e altrettanti di preoccupazioni ai vertici della Fifa, da Ipanema a Barra di Tijuca la città carioca si veste dei colori della Coppa del Mondo, quelli della nazionale di Scolari sopra di tutti. Appena sei giorni, e sarà il calcio d’inizio al torneo che una nazione intera attende per dimenticare il Maracanazo, la finale persa nel ’50 con l’Uruguay. Il fantasma di oggi si chiama Argentina, perchè come dice Franco, italiano da 25 anni in questa terra e curatore di una squadra di bambini nelle favelas, ‘i brasiliani amano odiare gli argentini, e gli argentini odiano amare i brasiliani’. Il binomio Brasile e pallone ha però stupito ancora una volta il mondo. Tutti erano certi che qui il futebol sarebbe tornato a casa, coccolato e venerato, e invece è proprio dalla gente che arriva la protesta contro gli sprechi. Esattamente come un anno fa in Confederations. Ancora oggi, mentre nello stadio Morumbi la torcida si colorava il viso di verdeoro per seguire la Selecao nell’ultimo test contro la Serbia, fuori dallo stadio la protesta divampava. Considerati i ritardi nel completamento dello stadio dell’inaugurazione, quello di Brasile-Croazia, l’allarme dei mesi scorsi resta intatto. Anzi rafforzato. Intanto in Brasile oggi sono sbarcate, oltre all’Olanda, Bosnia, Cile e Italia. Balotelli ha subito postato il video del suo Brasile. ”Appena atterrati, immagini di Rio”, il titolo a una panoramica sulla chilometrica sequenza di case diroccate o baracche lungo Avenida do Brasil, l’arteria che taglia in due Rio e porta verso il ritiro di Mangaratiba. Il traffico congestionato è ordinaria amministrazione, l’Italia è fuggita per questo 80 chilometri a sud della megalapoli. Dove invece alloggia l’Olanda. Fuori dal suo stadio, sulla spiaggia di Ipanema, tanti tifosi. Nei prossimi giorni, i ragazzi di Van Gaal usciranno a godersi un po’ di sabbia dorata. Intanto il torneo perde un altro protagonista di primo piano, dopo Strootman, Falcao e tanti altri. Ribery getta la spugna, colpa dei dolori alla schiena. Non c’è più tempo per rimpianti. Sono una ventina i capi di stato o leader politici attesi per la Coppa, da Biden a Putin, passando per la cancelliera Angela Merkel. La lunga lista comprende anche il segretario generale Ban Ki Moon. ”Speriamo che le proteste non pesino sul torneo – la considerazione di Prandelli – Tutti leggiamo del disagio sociale, ma la speranza è che l’emozione del calcio diano sollievo per qualche giorno”. Intanto il Brasile incanta la sua torcida, battendo la Serbia 1-0 con un gol di Fred, la Germania dilaga con l’Armenia 6-1. Il Mondiale è davvero qui, alle porte.

Ultima ora

19:58Nuoto: Europei, Sabbioni argento nei 100 dorso

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Argento di Simone Sabbioni nei 100 metri dorso agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. L'azzurro con il tempo di 49"68 ha stabilito il record italiano in vasca corta, migliorando il proprio 49"96, ottenuto agli assoluti di Riccione. L'oro è andato al russo Kliment Kolesnikov (48"99), il bronzo al rumeno Robert-Andrei Glinta (49"99).

19:47Banche: Zoggia, chiediamo audizione Boschi in Commissione

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - "Il calendario delle audizioni alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche è chiuso, come deciso alcuni giorni fa. Tuttavia, se il presidente Casini decidesse di riaprirlo, pare evidente e urgente la necessità di ascoltare la Sottosegretaria Boschi. Se il presidente valuterà l'opzione, noi formalizzeremo subito la richiesta di audire Boschi". Lo dichiara il deputato Davide Zoggia (Mdp-LeU), membro della commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche.

19:46Mafia:sciolto comune Lamezia, ‘illecita acquisizione voti’

(ANSA) - CATANZARO, 15 DIC - "Fonti tecniche di prova hanno attestato come la campagna elettorale per il rinnovo degli organi elettivi sia stata caratterizzata da un'illecita acquisizione dei voti che ha riguardato, direttamente o indirettamente, esponenti della maggioranza e della minoranza consiliare". E' uno dei passaggi della relazione al Presidente della Repubblica fatta dal ministro dell'Interno Marco Minniti che ha portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia Terme, terza città calabrese con i suoi 70 mila abitanti, decretato il 22 novembre scorso. Minniti afferma che la relazione del Prefetto alla luce dell'accesso antimafia effettua un "raffronto tra le risultanze dell'accesso attuale e quelle che diedero luogo agli scioglimenti nel 1991 e nel 2002 rinvenendo, in assoluta continuità, la persistenza delle medesime dinamiche collusive e dell'operatività degli stessi personaggi di spicco delle organizzazioni criminali dominanti". L'accesso era stato disposto dal Prefetto di Catanzaro nel giugno 2017.

19:41Milan: Uefa respinge Voluntary Agreement

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - La Uefa ha respinto la richiesta di Voluntary Agreement del Milan. Lo annuncia la stessa Uefa con un comunicato pubblicato sul proprio sito. ''Il consiglio - si legge - ha deciso di non approvare la richiesta del club perché ci sono ancora delle incertezze in relazione al rifinanziamento del debito in scadenza nell'ottobre del 2018 e alle garanzie finanziarie del principale azionista''.

19:39Nuoto: 200 farfalla donne, argento a Ilaria Bianchi

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Ilaria Bianchi ha vinto l'argento nella finale dei 200 metri farfalla agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen, con il tempo di 2'04"22, record italiano. L'oro è andato alla tedesca Franziska Hentke (2'03"92), il bronzo alla francese Lara Grangeon (2'04"31).

19:35Nuoto: Europei, bronzo Panziera nei 200 dorso donne

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Margherita Panziera ha vinto il bronzo nella finale dei 200 metri dorso, agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. La 22enne di Montebelluna - allenata a Roma da Gianluca Belfiore - con il tempo di 2'02"43 è stata preceduta dal'ungherese Katinka Hosszu (2'01"59) e dall'ucraina Daryna Zevina (2'02"27). Panziera ha migliorato il primato italiano che lei stessa aveva stabilito a Riccione due settimane fa in 2'03"15.

19:33Corea Nord: Guterres offre buoni uffici soluzione pacifica

(ANSA) - NEW YORK, 15 DIC - Il Segretario Generale dell'Onu Antonio Guterres ha offerto i suoi "buoni uffici" per evitare che l'"allarmante" programma nucleare della Corea del Nord finisca accidentalmente per provocare un conflitto dalle conseguenze devastanti. Parlando in Consiglio di Sicurezza, Guterres ha detto che l'Onu mette a disposizione i suoi assett strategici in tre aree chiave: imparzialità, valori e principi per soluzioni diplomatiche pacifiche e canali di comunicazione con tutte le parti: "Le Nazioni Unite sono un luogo dove tutte le sei parti sono rappresentate e possono interagire per ridurre le differenze e promuovere misure di costruzione di fiducia reciproca".

Archivio Ultima ora