Il tricolore venezuelano nel “Boulevard delle Bandiere”

MILANO – Anche la bandiera del Venezuela. Il tricolore dalle 8 stelle è stato issato nel “Boulevard delle Bandiere” nella capitale finanziaria del Bel Paese. I colori del Venezuela, così, accompagneranno quelli di altre 144 nazioni che hanno confermato la partecipazione alla Fiera Internazionale Expo-Milano 2015. L’importante manifestazione, che sarà una grande finestra al mondo aprirà le porte il Primo maggio del prossimo anno.

Presenti, all’importante cerimonia,  il Commissario per l’Expo, ambasciatrice Gladys Urbaneja Durán, il Vice Commissario, Gian Carlo Di Martino, Console Generale del Venezuela a Milano, il ministro Consigliere, Marcella Khan, il Direttore di Produzione di Expo-2015, Stefano Braccantini, ed altri diplomatici venezolani.

Il tema principale di Expo 2015 sarà “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. E’ questo un tema di stringente attualità che, nonostante le polemiche esplose a causa delle spiacevoli vicende che ripropongono la “questione morale”, pone al centro dell’interesse l’ecologia e l’ambiente.

L’Expo, nelle intenzioni degli organizzatori, dovrebbe rappresentare il trampolino di lancio definitivo dell’Italia verso la crescita; crescita oggi ancora assai debole.

Il rispetto della natura, anche in Venezuela, è parte degli enunciati di politica sociale e culturale del Paese; un paese in cui è ancora lungo il cammino per creare città a misura d’uomo libere da contaminazioni.

Condividi: