A scuola con Starbucks, college gratis per dipendenti

NEW YORK. – Istruzione universitaria gratis per i dipendenti di Starbucks. Il colosso delle caffetterie investe sui propri lavoratori, ai quali offre la possibilità di un college online gratis scegliendo fra 40 diversi programmi, dall’ingegneria al business. Un’iniziativa, quella di Starbucks, che arriva mentre impazza il dibattito sul debito degli studenti per il college, con le rette in media di 40.000 dollari l’anno. Il programma di Starbucks nasce dalla collaborazione con l’Arizona State University ed è destinato ai dipendenti che lavorano almeno 20 ore alla settimana. La vera novità è il fatto che Starbucks non obbliga i lavoratori a restare nelle caffetterie per tutta la durata degli studi: potranno anche cambiare lavoro nel frattempo. Potenzialmente interessati sono tutti i 135.000 dipendenti americani di Starbucks, che si farà carico di una parte della retta, circa 6.500 dollari, per i primi due anni di studio, mentre i successivi due saranno completamente a carico della società. Il debito degli studenti è uno dei temi di recente salito alla ribalta, con il presidente americano Barack Obama in pressing sul Congresso per far pagare meno gli studenti: il debito studentesco è balzato a 1.000 miliardi di dollari dai 250 miliardi di dollari del 2003. E gli economisti hanno messo in guardia su come questo aumento frena l’economia, impedendo ai giovani di effettuare acquisti importanti. Le rette elevate e l’alto debito spingono inoltre molti studenti ad abbandonare gli studi, restando così con un debito da pagare e scuole non finite. ”Non c’è dubbio che le disuguaglianze nel paese hanno creato una situazione in cui molti americani restano indietro. La domanda per tutti noi è una: dobbiamo accettarlo o dobbiamo provare a fare qualcosa” afferma l’amministratore delegato di Starbucks, Howard Schultz.

Condividi: