Crimea: Kiev, l’oro degli antichi Sciti sarà consegnato all’Ucraina

MOSCA. – Kiev ha perso il braccio di ferro con Mosca per la Crimea, ma sembra aver almeno vinto quello per l’oro degli antichi Sciti proveniente dai musei dell’ormai russa penisola sul Mar Nero. I musei erano tutti ucraini quando i preziosi reperti archeologici – più di 500 oggetti d’oro realizzati dall’antico popolo nomade – sono partiti verso occidente, ospitati temporaneamente prima in un museo di Bonn, e poi al museo Allard Pierson di Amsterdam nell’ambito di un’esposizione internazionale, ma dopo che la Crimea è di fatto diventata russa, Mosca ha chiesto che i pezzi tornassero a casa nei musei della Crimea dove erano custoditi. Secondo il ministero della Cultura ucraino, però, il governo olandese “ha confermato che tutti i pezzi della mostra sono di proprietà dello Stato ucraino”. E la questione dovrebbe così essere chiusa.

Condividi: