Mondiali: da Goetze a Robben, 10 gol d’autore

Pubblicato il 14 luglio 2014 da redazione

ROMA. – La Germania conquista meritatamente il mondiale brasiliano dopo un mese di emozioni, sorprese, giocate pregevoli e gol di grande livello. Nella graduatoria delle conclusioni piu’ spettacolari il sigillo di Goetze, che vale il titolo iridato, precede la magia di James Rodriguez, le ‘bombe’ di Cahill e David Luiz, il volo d’angelo di Van Persie. Questi i dieci gol piu’ belli del torneo brasiliano. 1)GOETZE – 13/7 Germania-Argentina 1-0 Il gol che vale il titolo e’ una pregevole conclusione con controllo e girata implacabile di sinistro al 113′ della finale. Lo segna il 22/enne campioncino del Bayern poco utilizzato ma freddo e decisivo, uno dei vari talenti della nazionale che ha dominato il mondiale. 2)JAMES RODRIGUEZ – 28/6 Colombia-Uruguay 2-0 La superperla dei mondiali. Il campione del Monaco riceve una palla alta da dietro ai limiti dell’area, la controlla di petto, si gira e al volo di sinistro con una traiettoria perfetta la manda all’incrocio dei pali per il vantaggio. 3)CAHILL – 18/6 Australia-Olanda 2-3 Un’esecuzione magistrale e complicata. L’australiano riceve un pallone alto dalle retrovie, lo colpisce potente e preciso al volo tramortendo Cillessen per il pari scatenando ovazioni. 4)DAVID LUIZ – 4/7 Brasile-Colombia 2-1 Una punizione micidiale da 30 metri, un colpo di piatto forte e preciso che si insacca alla sinistra del portiere Ospina da parte di un grande specialista, poi naufragato nella semifinale col Brasile. 5)VAN PERSIE – 13/6 Spagna-Olanda 1-5 Il terremoto delle certezze iberiche lo innesca il cecchino dello United pareggiando il vantaggio di Alonso su rigore con un volo d’angelo su cross da lontano di Blind. Vedendo Casillas fuori dei pali lo beffa con un pallonetto di testa prodigioso. 6)MESSI – 21/6 Argentina-Iran 1-0 Una delle magie della Pulce risolve al 91′ una gara difficile: avanza lungo i limiti dell’area col suo classico caracollare tra due avversari e trova una traiettoria a giro di sinistro che sembra uscire ma poi si insacca a fil di palo. 7)GIOVANI DOS SANTOS – 29/6 Olanda-Messico 2-1 Un altro colpo da biliardo dei mondiali: stop di petto, controllo tra tre avversari e un bolide che si insacca lasciando di stucco Cillessen, poi l’Olanda recuperera’ nei minuti finali. 8)SHAQIRI – 25/6 Honduras-Svizzera 0-3 Prodezza dell’attaccante per il vantaggio: trascina la palla lungo il bordo dell’aerea, si accentra e dal limite tira di sinistro potente e preciso verso il palo opposto rendendo vano il volo del portiere. 9)ROBBEN – 13/6 Spagna-Olanda 1-5 Il colpo di grazia per la cinquina ai campioni del mondo. Come birilli supera gli avversari, poi manda a terra Casillas con una serie di finte e trova la porta tra due difensori. Psicologicamente, la mazzata definitiva per l’autostima degli spagnoli. 10)HUMMELS – 4/7 Francia-Germania 0-1 Il poderoso centrale del Dortmund risolve la pratica Francia con un imperioso stacco di testa: arriva in cielo, piu’ alto di Varane e schiaccia in rete timbrando l’accesso alla storica semifinale col Brasile.

Ultima ora

21:39Calcio: Var anche in Francia, da prossima stagione in Ligue1

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - La Var fa proseliti e dall'anno prossimo, dopo Italia, Germania e Portogallo (per citare i campionati più importanti) farà il suo esordio anche nella Ligue1 francese. Lo ha deliberato oggi, la Lega calcio transalpina (Lfp) che ha dato il via libera alla sua introduzione a partire dalla prossima stagione.

20:53Calcio: Mertens, nessuno può vincerle tutte

(ANSA) - NAPOLI, 14 DIC - "Non siamo stanchi, le partite sono tante e non le puoi vincere tutte. Non ho mai visto una squadra che non abbia avuto un momento difficile in campionato. Noi siamo sempre lì e vedremo chi sarà avanti alla fine". Lo ha detto Dries Mertens in un'intervista a Canale 21 che andrà in onda stasera alle 20.35. L'attaccante belga ha difeso l'operato di Maurizio Sarri: "Senza di lui non saremmo dove siamo adesso. Ha molte responsabilità, fa le sue scelte, ha cambiato il Napoli e da quando allena questa squadra ha fatto diventare forti giocatori normali".

20:45Nuoto: Europei, Quadarella bronzo negli 800 stile libero

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - L'azzurra Simona Quadarella ha vinto la medaglia di bronzo negli 800 metri stile libero agli Europei di nuoto in vasca corta in corso a Copenaghen, con il tempo di 8'16"53, suo primato personale. L'oro è andato alla tedesca Sarah Koehler (8'10"65), il bronzo all'ungherese Boglarka Kapas (8'11"13). "Non pensavo di riuscire a prendere la medaglia quindi sono molto contenta del podio" ha commentato l'atleta romana, che lunedì compirà 19 anni.

20:33Calcio: Donnarumma “Io sono un tifoso del Milan”

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Poche parole ma tante foto e autografi. Se Gattuso dopo la contestazione di ieri sera aveva chiesto ai tifosi di proteggere Gianluigi Donnarumma, i ragazzi del vivaio del Milan, durante la festa di Natale, hanno seguito alla lettera le richieste del mister, coccolando il portiere con tanti applausi e un vero bagno di folla. Donnarumma si è dimostrato molto disponibile, ha salutato tutti i ragazzi sempre con il sorriso e dal palco ha ribadito un concetto: ''Sono un tifoso del Milan''. Ha fatto a tutti gli auguri di ''buon Natale'', ha ammesso di ''sognare un gol come quello fatto da Brignoli'', sottolineando quanto un gol del portiere arrivi solo in situazione di svantaggio, e ha ricordato che il suo idolo sia sempre stato Abbiati.

20:31Nuoto: Europei, Rivolta-Codia, doppietta 100 farfalla

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - 14 DIC - Matteo Rivolta ha vinto la medaglia d'oro nei 100 farfalla all'Europeo di nuoto in vasca corta in corso a Copenaghen con il tempo di 49"93. La doppietta azzurra è stata completata dall'argento di Piero Codia (49"96). Terzo posto e medaglia di bronzo per il tedesco Marius Kusch (50"01).

20:29Consip: difetto iter, nulla sospensione di Scafarto e Sessa

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Per un difetto di procedura, il mancato interrogatorio degli indagati prima dell'emissione del provvedimento della loro sospensione dalle funzioni, il gip di Roma Gaspare Sturzo ha annullato l'interdizione disposta nei confronti del maggiore dei carabinieri Gian Paolo Scafarto e del colonnello Alessandro Sessa, entrambi coinvolti nell'inchiesta della procura sul caso Consip. La misura dell'interdizione sarà quindi ripristinata la settimana prossima subito dopo l'interrogatorio dei due ufficiali dell'Arma.

20:26Ex calciatore scomparso: trovato ucciso dopo un mese

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - E' stato trovato ucciso Andrea La Rosa, l'ex calciatore di serie C, poi direttore sportivo del Brugherio calcio, scomparso il 14 novembre scorso. I carabinieri avevano aperto un'inchiesta che ipotizzava l'omicidio dopo la denuncia di scomparsa da parte della famiglia.

Archivio Ultima ora