Ecco lo smartphone più sottile al mondo, design italiano

ROMA. – Si chiama Forward 5.5 lo smartphone più sottile al mondo. Appena arrivato nei negozi, ha uno spessore di 5,5 millimetri e un design italiano. Il telefono nasce infatti dalla collaborazione tra l’azienda cinese Gionee e Ngm Italia, specializzata in dispositivi dual sim, che ha curato il design, alcuni aspetti tecnici dell’apparecchio e l’interfaccia utente. Il Forward ha un corpo è realizzato da un’unica struttura metallica rivestita nella parte anteriore e posteriore da un vetro rinforzato e antigraffio. La struttura interna è monoblocco, in lega di alluminio. Lo smartphone gira su sistema operativo Android e monta un display da 5 pollici Full HD Super Amoled e un processore con otto core da 1,7 GHz con 2 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna. Alla fotocamera da 13 megapixel con autofocus, funzione HDR e stabilizzatore d’immagine si aggiunge una fotocamera frontale da 5 megapixel e angolo di ripresa di 95 gradi. Il dispositivo, presentato all’ultimo Mobile World Congress di Barcellona nel febbraio scorso con il nome di Gionee Elife S5.5, è in vendita in Italia – e in altri 50 Paesi – dalla metà di luglio.