Aereo abbattuto: Hillary Clinton, Putin ha responsabilità

WASHINGTON. – Il presidente russo Vladimir Putin ha una parte di responsabilità nell’abbattimento dell’aereo della Malaysia Airlines. Lo ha dichiarato l’ex segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, in un’intervista alla Cnn. “Penso che se prima c’erano dei dubbi, ora non ci sono più. Vale a dire che Vladimir Putin, in maniera indiretta, attraverso il sostegno dei ribelli nell’est dell’Ucraina con la fornitura di armi e la presenza delle forze speciali russe e agenti dell’intelligence, abbia una responsabilità per quello che e’ successo”, ha detto Clinton in un’intervista alla Cnn che andra’ in onda domenica e di cui sono state date alcune anticipazioni. L’ex segretario di Stato si é detta d’accordo con Obama sul fatto che l’abbattimento dell’aereo é un campanello d’allarme per l’Europa e il mondo. “E’ necessario che l’Europa capisca che Putin deve essere affrontato (…). E se gli Usa e l’Europa non fanno fronte comune, credo che Putin sia il tipo di uomo che può arrivare fino in fondo per farla franca”, ha detto ancora Hillary Clinton, definendo il presidente russo un “arrogante, un uomo difficile con cui trattare”.

Condividi: