Cile: colpo grosso all’aeroporto di Santiago, 7 milioni di dollari

SANTIAGO DEL CILE. – Un colpo grosso da record. Un gruppo di otto persone, travestite da agenti della sicurezza, è riuscito a portare via tra i 7 e i 10,5 milioni di dollari da un portavalori che si trovava nell’area merci dell’aeroporto internazionale di Santiago. Gli otto si sono avvicinati al veicolo facendo segni di scendere agli agenti ‘veri’ che si trovavano a bordo del furgone, i quali – rilevano i media locali – per legge non possono essere armati in quell’area dello scalo. Dopo aver velocemente caricato i soldi gli otto sono scappati a bordo di due automobili. Senza nascondere la propria sorpresa, i media locali si domandano come il gruppo di ladri sia riuscito a entrare nell’aeroporto. Inutili d’altra parte i filmati delle videocamere, visto che gli otto avevano il viso coperto con dei passamontagna. Si tratta, precisano i media, di un furto record nel paese.