Uruguay: sondaggi negativi per sinistra al governo

MONTEVIDEO. – A meno di tre mesi dal primo turno delle elezioni presidenziali in Uruguay i sondaggi indicano che calano i consensi per Tabaré Vazquez – candidato del Frente Amplio, la coalizione di sinistra al potere dal 2005 – mentre cresce l’appoggio a Luis Lacalle Pou, il giovane leader del Partito Nazionale che ha vinto a sorpresa le elezioni primarie nel suo partito. Secondo il sondaggio di Equipos, Vazquez – presidente dal 2005 al 2010, e ora candidato alla successione di José Mujica- otterrebbe il 39% dei voti, Lacalle Pou il 30% e Pedro Bordaberry, il candidato del Partito Colorado, il 13%. Se la situazione non cambierà, il Frente Amplio non solo perderà la maggioranza parlamentare – le elezioni politiche e presidenziali sono simultanee – ma Vazquez potrebbe non farcela al ballottaggio.

Condividi: