Rilasciato il giovane italiano arrestato durante le proteste a Caracas

CARACAS – E’ stato rilasciato il giovane italiano arrestato durante le proteste avvenute nella capitale. Torna così in libertà Gianfranco Virardi, nato nel 1993 e studente dell’Universitá Cattólica Andrés Bello, registrato nel comune di Amantea, in provincia di Cosenza, in Calabria.

Lo studente, che era stato catturato dalla Guardia Nacional, é in possesso, come tanti giovani figli di immigrati italiani, della doppia cittadinanza.

Gli studenti, in questi giorni,  sono scesi di nuovo in strada nonostante l’intervento puntuale delle forze dell’ordine che disperdono i manifestanti con pallottole di gomma e lanci di bombe lacrimogene.

All’origine delle proteste l’applicazione del sistema di rilevamento obbligatorio delle impronte digitali nei supermarket. I critici del governo considerano che il provvedimento, nel fondo, equivale a un razionamento dei generi alimentari.

Teatro della protesta, durante la quale è stato arrestato Virardi,  il quartiere ‘Santa Fe’, di classe media, lungo la super strada che conduce a ‘Prados del Est’.