Calcio venezuelano: Saragó, “abbiamo meritato la qualificazione”

CARACAS – Piccolo capolavoro del Caracas di Saragò che ha ottenuto la qualificazione alla fase successiva della Coppa Sudamericana dopo aver superato i peruviani dell’Inti Gas. La squadra capitolina ha centrato un’obbiettivo storico diventando la prima squadra della primera división che arriva a questa fase del torneo.

Eduardo Saragò, allenatore del Caracas, elogia i suoi al termine della sfida vinta contro l’Inti Gas e che ha permesso ai rojos di accedere alla seconda fase della Coppa Sudamericana.

“Credo che siamo stati superiori, abbiamo meritato la qualificazione, è stato un risultato giusto. Abbiamo disputato due ottime partite contro un rivale che fino alla scorsa settimana guidava il campionato peruviano. – dichiara Saragò, aggiungendo – Ma so che dobbiamo correggere delle cose, so che possiamo fare meglio”.

Il Caracas si mantiene in corsa nel prestigioso torneo continentale, ma il tecnico di origini calabresi dice che la sua squadra non deve porsi limiti e che continuerà a lottare su tutti i fronti (Apertura, Coppa Sudamericana, Coppa Venezuela) per arrivare il più lontano possibile.

“Considero che la squadra ha dato un passo importante, dopo cinque anni è riuscita ad avanzare in una competizione internazionale. – spiega il tecnico italo-venezuelano – Questa impresa la celebreranno sicuramente i tifosi, noi no, dobbiamo essere cauti se vogliamo mantenerci in corsa nelle competizioni dove siamo in gara”.

Nel post partita, Saragò ha approfittato per parlare di alcuni dettagli dove la sua squadra deve migliorare: “Mi preocupa che la squadra non riesca a realizzare tutte le palle gol che ha. Dobbiamo essere più cinici sotto porta ed approfittare degli errori dei nostri avversari”.

La squadra della ‘Cota 905’ ha già voltato pagina e si prepara per la prossima sfida di campionato, senza tralasciare la competizione internazionale, dove nella seconda fase affronterà i paraguaiani del Deportivo Capiatá.

Questo weekend, la squadra di Saragò non scenderà in campo nel campionato della Primera División. La gara contro il Mineros é stata rinviata a causa dello stage della vinotinto, le due squadre avevano molti giocatori impegnati e di mutuo accordo hanno rinviato il match.

Il resto della giornata ha in programma i seguenti incontri: Metropolitanos-Zamora, Aragua-Deportivo Táchira, Estudiantes-Deportivo Lara, Portuguesa-Zulia, Llaneros-Tucanes, Atlético Venezuela-Deportivo Anzoátegu e Deportivo Petare-Carabobo.

Condividi: