Venezuela: la crisi picchia e l’inflazione vola al 63,4%

CARACAS. – Continua a galoppare l’inflazione in Venezuela. Il tasso ha raggiunto il 63,4% ad agosto, quando l’Indice Nazionale dei Prezzi al Consumo (Inpc) è aumentato del 3,9%, secondo i dati diffusi dalla Banca Centrale venezuelana, che non li rendeva noti da maggio scorso. In un comunicato, la Banca Centrale spiega che ”con questo risultato l’indicatore dei prezzi al consumo segna un rialzo del 39% nei primi otto mesi dell’anno”, sottolineando però che ”ad agosto la variazione mensile dell’Inpc si è ridotta per il terzo mese consecutivo, segnando il dato più basso da marzo”.

Condividi: