Forbes: 400 paperoni in Usa, valgono il pil del Brasile

NEW YORK. – Un esercito di 400 paperoni che ‘vale’ quanto il pil del Brasile, paese con 200 milioni di abitanti. I ricchissimi americani si arricchiscono con il rally delle borse e la loro fortuna complessiva nel 2014 sale a 2.290 miliardi di dollari, ovvero 270 miliardi di dollari in piu’ dello scorso anno. A scattare la fotografia dei paperoni americani e’ Forbes. Il prezzo del ‘biglietto’ per entrare in classifica e’ di 1,55 miliardi di dollari, il piu’ alto da quando Forbes ha iniziato a seguire la ricchezza degli americani nel 1982. Una soglia cosi’ alta che 113 miliardari americani non sono riusciti a entrare in classifica. La ricchezza media dei paperoni in lista e’ 5,7 miliardi di dollari Bill Gates si conferma per il 21mo anno consecutivo il piu’ ricco degli Stati Uniti con 81 miliardi di dollari. Warren Buffett mantiene la seconda posizione con 67 miliardi di dollari. Larry Ellison, che ha appena annunciato l’addio al ruolo di amministratore delegato di Oracle, e’ terzo con 50 miliardi di dollari. Michael Bloomberg e’ ottavo con 35 miliardi di dollari. Mark Zuckerberg e’ undicesimo, con una fortuna doppia rispetto al 2013: il fondatore di Facebook puo’ contare su 34 miliardi di dollari, ovvero 15 miliardi di dollari in piu’ rispetto all’anno scorso, con la volata dei titoli del social network. Zuckerberg batte i fondatori di Google, Larry Page e Sergei Brin, rispettivamente al 13mo e al 14mo posto con 31,5 e 31 miliardi di dollari. Jeff Bezos di Amazon e’ quindicesimo con 30,5 miliardi di dollari, precedendo di due posizioni George Soros, 17mo con 24 miliardi di dollari. La moglie di Steve Jobs, Laurene Powell Jobs, e’ 28ma con 16,6 miliardi di dollari. Rupert Murdoch e’ 34mo con 14,2 miliardi di dollari. Murdoch ha ricevuto 29,2 milioni di dollari di compenso nell’ultimo esercizio fiscale da 21st Century Fox. Nella classifica 11 miliardari under 40. Il piu’ giovane e’ il 30enne cofondatore di Facebook, Dustin Moskovitz, di otto giorni piu’ giovane di Zuckerberg. Esordio invece per Elizabeth Holmes, fondatrice di Theranos. Fra i giovani piu’ ricchi anche Jan Koum di WhatsApp con 7,6 miliardi di dollari e Travis Kalanick, cofondatore di Uber, con 3 miliardi di dollari.