Anche il Venezuela al Festival Internazionale del Cioccolato

PERUGIA. – La passione per il cioccolato non ha confini! Anche per questo, con il patrocinio di Icco, International Cocoa Organization e di Fairtrade Italia, torna a Perugia #Eurochocolate World, la speciale sezione del Festival Internazionale del Cioccolato, interamente dedicata ai Paesi produttori di cacao nel mondo. Una kermesse nella kermesse che, dal 17 al 26 ottobre prossimi richiamerà l’attenzione su opportunità, problemi e prospettive di sviluppo dei Paesi ricchi di Cacao con i quali Eurochocolate collabora attivamente durante tutto l’anno, sia per promuovere le eccellenze delle produzioni locali che per favorire progetti di sviluppo. Un’occasione di confronto non solo per scoprire arte, cultura e tradizione delle terre del cacao, ma anche per approfondire principi, ispirazioni e ideali della sostenibilità nella filiera.

Protagonisti, grazie alla collaborazione con le rispettive Ambasciate ed Enti di Promozione, saranno Bolivia, Brasile, Colombia, Costa D’Avorio, Perù, São Tomé e Príncipe e Venezuela.

“Il cacao rappresenta la risorsa principale per le economie di molti Paesi in via di sviluppo”, commenta Eugenio Guarducci, Presidente di Eurochocolate. “Il nostro sogno è che possano goderne anche a casa loro trasformandolo in cioccolato”. Ancora una volta, appuntamento centrale nell’agenda dei lavori di Eurochocolate World, sarà il Summit Internazionale In the HeartH of Chocolate. L’incontro si svolgerà il 22 ottobre, nel Salone D’Onore di Palazzo Donini. “La Cooperazione allo Sviluppo nei Paesi Produttori di cacao: best practices e prospettive” sarà il tema al centro del confronto, patrocinato dalla Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri.

Ai lavori, moderati da Piersandro Cocconcelli, Direttore ExpoLAB – Università Cattolica del Sacro Cuore, parteciperanno Catiuscia Marini, Presidente Regione Umbria, Giampaolo Cantini, Direttore Generale DGCS MAE, Josè Luis Rhi-Sauzi, Segretario Socio-Economico IILA, Juliàn Isaìas Rodríguez Diaz, Ambasciatore Repubblica Bolivariana del Venezuela in Italia, Paolo Pastore, Direttore Fairtrade Italia, Miguel Ruiz, Responsabile Esportazioni Fedecacao Colombia, Andrea Serpagli, Country Manager IFAD (São Tomé e Principe), Giampaolo Silvestri, Segretario Generale AVSI e Corrado Scropetta, Country Manager CEFA (Ecuador).

Fondazione Avsi sarà inoltre presente per tutti e dieci giorni della manifestazione con un proprio spazio espositivo nell’area World dedicato, tra i vari temi, a un focus sul progetto in Perù per il miglioramento delle condizioni di vita e lavoro dei coltivatori di cacao criollo. Inoltre, grazie ad Eurochocolate, advisor progettuale e culturale del Cluster del Cacao e del Cioccolato, Expo Milano 2015 ha scelto Perugia come sede del Partecipants Meeting Expo 2015, in programma il 24 ottobre presso il Centro Servizi Camerale G. Alessi. Parteciperanno le delegazioni istituzionali dei sei Paesi presenti nel Cluster: Costa d’Avorio, Ghana, Camerun, Gabon, Cuba, Sao Tomé e Principe ma il meeting sarà aperto, in qualità di Osservatori, ai principali Paesi produttori di Cacao presenti a Expo.

Condividi: