Fidel Castro loda articolo del Nyt che chiede la fine dell’embargo

L’AVANA. – Il leader cubano Fidel Castro si è congratulato per la “grande abilità” con la quale un editorialista del New York Times ha scritto un articolo in cui si propone di togliere l’embargo americano all’isola comunista, in vigore dal 1962. L’articolo “è scritto con grande abilità, cercando di mettere in evidenza quelli che sono gli interessi della politica nordamericana in questo contesto complesso, in un momento in cui i problemi politici, economici finanziari e commerciali si assommano”, ha commentato l’ex presidente cubano. Nell’editoriale in questione pubblicato domenica scorsa ed intitolato “E’ arrivato il momento che finisca l’embargo contro Cuba”, il quotidiano Nyt ha chiesto al presidente Usa Barack Obama di “riflettere seriamente” su questo problema, raccomandandogli di operare verso “un cambiamento di rotta” politica che “potrebbe rappresentare un grande successo per la sua amministrazione”. Il New York Times ha sottolineato che “per la prima volta da mezzo secolo, dei cambiamenti nell’opinione pubblica americana ed una serie di riforme a Cuba, rendono possibile il riallacciamento delle relazioni diplomatiche” fra i due Paesi e “la fine dell’embargo insensato”. Fidel Castro, citando alcune frasi dell’editoriale, ha ricordato che il 28 ottobre l’Assemblea generale dell’Onu metterà ai voti un nuovo progetto di risoluzione condannando l’embargo.

Condividi: