Venezuela: cambio di guardia in Ambasciata e Consolato

CARACAS – Cambio di guardia.  In una manciata di mesi subiranno una “rivoluzione” i vertici del nostro Consolato Generale di Caracas e della nostra Ambasciata. Tra qualche settimana, infatti, lascerà il Venezuela la Console Reggente, Jessica Cupellini, promossa alla Delegazione Italiana delle Nazione Unite. Dopo il “permesso per maternità”, quindi, si riunirà all’ex Console Generale, Giovanni Davoli, anch’egli promosso da Caracas a New York.

Sostituirà la Console Reggente Cuppelini, il Console Generale Mauro Lorenzini che, si legge nella pagina-online del ministero degli Affari Esteri, è nato a Livorno il 24 aprile 1967. Il Console Lorenzini ha frequentato l’Istituto Superiore «Cesare Alfieri» dell’Università di Firenze ottenendo la laurea in scienze politiche. In seguito ad un esame di concorso è stato nominato Volontario nella carriera diplomatica il 31 dicembre 1998.

All’Istituto Diplomatico ha frequentato il corso di formazione professionale ed è stato nominato, nell’ottobre del 1999, Segretario di legazione. E’ stato nella Direzione  Generale Affari Politici, Uff. XIII e nella Direzione Generale Affari Politici Multilaterali e Diritti Umani, Uff. VI. Il 4 dicembre  del 2000, è stato nominato Vice console a Newark e il 2 agosto del 2004, Primo segretario commerciale a Pretoria. E’ stato Consigliere di legazione e alla Direzione Generale Risorse Umane e Organizzazione e all’Istituto Diplomatico. Da dicembre del 2008 a giugno del 2009 segue, presso l’Istituto Diplomatico della Direzione Generale Risorse Umane e Organizzazione, il corso di aggiornamento professionale per Consiglieri di legazione. E’ alla Direzione Generale Risorse e Innovazione e all’Istituto Diplomatico dal 16 dicembre 2010. Il 18 ottobre del 2011 è nominato Consigliere alla Rappresentanza permanente presso le Organizzazioni Internazionali in Ginevra.

Il Console Lorenzini non verrà immediatamente in Venezuela. Le responsabilità del Consolato Generale d’Italia temporalmente, durante le delicate elezioni del Comites, ricadranno sulla dottoressa Federica Serena, che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni. La dottoressa Serena è nata a Roma e ha ottenuto la laurea in giurisprudenza presso l’Università «Luiss» di Roma. In seguito ad un esame di concorso, il 29 dicembre del 2000 è nominata Segretario di legazione in prova nella carriera diplomatica (specializzazione commerciale). All’Istituto Diplomatico, frequenta il corso di formazione professionale. È confermata in ruolo dal 29 settembre 2001 ed è nominata Segretario di legazione. È chiamata alla Direzione Generale Paesi Africa sub-sahariana, Uff. IV; e poi, il primo agosto del 2002,  alla Segreteria particolare del Sottosegretario di Stato. È nominata Secondo segretario commerciale a Singapore (25 novembre 2004) e confermata nella stessa sede con funzioni di Primo segretario commerciale (29 dicembre 2004). E’ Primo segretario a Madrid (22 dicembre 2008), Consigliere di legazione (2 luglio 2011) e confermata a Madrid con funzioni di Consigliere (25 novembre 2011). Dal luglio del 2013 è alla Direzione Generale Risorse e Innovazione, Uff. I.

Anche in seno alla nostra Ambasciata sono previsti cambi importanti. L’Ambasciatore Paolo Serpi lascerà, infatti, il paese e verrà sostituito dall’Ambasciatore Silvio Mignano, che è un profondo conoscitore dell’America Latina.

L’Ambasciatore Mignano è nato a Fondi (Latina) il 23 ottobre 1965. Ha ottenuto la laurea in giurisprudenza presso l’Università di Roma a maggio del 1988. In seguito all’esame di concorso è nominato Volontario nella carriera diplomatica il 4 marzo 1991. Frequenta il corso di formazione professionale all’Istituto Diplomatico (4 marzo-4 dicembre 1991). È Segretario di legazione (5 dicembre 1991) e Secondo segretario commerciale a L’Avana (5 settembre 1994). È nominato Primo segretario di legazione (4 settembre 1995) e confermato nella stessa sede con funzioni di Primo segretario commerciale. È nominato Primo segretario a Nairobi, e Segretario di legazione. È Capo Segreteria della Direzione Generale Paesi Americhe (15 giugno 2001), Consigliere di legazione (2 luglio 2001). Da dicembre del 2002 a maggio del 2003 segue, presso l’Istituto Diplomatico, il corso di aggiornamento professionale per Consiglieri di legazione. Quindi viene nominato Reggente nel Consolato Generale di Basilea (14 ottobre 2004) e Consigliere di ambasciata (2 luglio 2005). È confermato a Basilea quale Console Generale (1° agosto 2005). Il 22 gennaio 2007, è nominato Incaricato d’Affari con Lettere a La Paz e, quindi, confermato a La Paz quale Ambasciatore (25 luglio 2008). Tornato in sede è capo Ufficio I della Direzione Generale Risorse Umane e Organizzazione (16 novembre 2010) e dal 16 dicembre 2010  capo Ufficio I della Direzione Generale Risorse e Innovazione. Dal 2 gennaio 2012 è Ministro plenipotenziario e dal primo agosto dello stesso anno alle dirette dipendenze del Direttore Generale per le Risorse e l’Innovazione.

E’ atteso nei prossimi mesi anche il dottor Fabio Messineo, nominato Primo Consigliere. Anch’egli ha una buona conoscenza dell’America Latina. Nato a Marsala (Trapani), il 6 aprile 1964 il primo Consigliere Messineo si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Messina a dicembre del 1986. In seguito all’esame di concorso è nominato Segretario di legazione in prova nella carriera diplomatica (17 dicembre 2001). Frequenta, presso l’Istituto Diplomatico, il corso di formazione professionale dal 17 dicembre 2001 al 16 settembre 2002. È confermato in ruolo dal 17 settembre 2002 e nominato Segretario di legazione. È alla Direzione Generale Personale, Ufficio IV e, poi, all’Ufficio I della Direzione Generale Personale. È nominato secondo segretario commerciale a Bogotá il 15 settembre 2004 e confermato nella stessa sede con funzioni di Primo segretario commerciale il 17 dicembre 2005. È Primo segretario commerciale a La Paz (1° ottobre 2008), Consigliere di legazione (2 luglio 2012)  e Consigliere a Lisbona (7 gennaio 2013).

Anche nel Consolato Generale di Maracaibo il Console Reggente, Fernando Curatolo, dopo una proficua missione, sarà sostituito dal Console  Rosario Raciti.

 

 

 

Condividi: