Calcio venezuelano: Caracas spettacolare rimonta col Carabobo da 0-2 a 3-2, show di Andreutti e Mea Vitali

CARACAS – Emozioni forti all’Olimpico della Ucv, prima la paura poi l’esplosione di gioia per la rimonta che schianta il Carabobo e riavvicina il Caracas alla alla vetta della classifica. Da 0-2 a 3-2. Erano quasi fuori della lotta scudetto, i rojos del Ávila, dopo il doppio vantaggio di Carlos Suárez (1’ e Diego García (18’). Gli italo-venezuelani Riccardo Andreutti (38’) e Miguel Mea Vitali (74’ e 81’) hanno però firmato un successo che ha quasi il sapore di vertice, visto che contro i capitolini sono a quattro punti dal Deportivo La Guaira, attuale leader del Torneo Apertura, ed hanno ancora due gare da recuperare (Zamora e Trujillanos, entrambe in trasferta).

Ha due volti il Caracas di Saragò: quello distratto, a tratti apatico del primo tempo, mentre nella ripresa tira fuori il carattere ed il cinismo approfittando degli errori dei ‘granates’. Protagonista di questa rimonta sono due ingranaggi italo-venezuelani: Andreutti e Mea Vitali che hanno lasciato il segno per portare a casa i tre punti.

A Valera, il Trujillanos ha approfittato del fattore campo per ottenere un’importante vittoria (1-0) sul Deportivo Táchira. Gli aurinegros subiscono la quarta sconfitta stagionale e la terza in maniera consecutiva e vedono allontarasi le chance di aggiudicarsi il Torneo Apertura. Il Deportivo Táchira non segna un gol da ben 261 minuti.

L’attuale leader del campeonato, il Deportivo La Guaira ha superato facilmente l’Atlético Venezuela con uno score di 3-1. I marcatori per i ‘litoralenses’ sono stati: González (11’) Irriberri (51’ r 67’), il gol della bandiera per l’Atlético é opera di Febles (89’)

Festival del gol tra Deportivo Lara e Llaneros: a Cabudare lasciano il segno sul tabellone luminoso Chancellor (17’), Cáceres (25’), Greco (62’) e Fernández (83’) per i padroni di casa, per gli ospiti segnano: Rodríguez (45’) e Monsalve (87’).

Continua a sfuggire la vittoria ai campioni in carica dello Zamora, questa volta pareggiano 0-0 in casa contro il Deportivo Petare. Per i bianconeri di Barinas l’astinenza di vittoria arriba ad 11 gare consecutive.

L’unica squadra ospite capache di vincere fuori casa in questa 12ª giornata é stata quella dei Tucanes che ha superato per 1-0 il Mineros.

Hanno completato il quadro della 12ª giornata del Torneo Apertura: Metropolitanos-Zulia 1-0, Estudiantes-Portuguesa 3-1, Aragua-Deportivo Azoátegui 3-2.

(Fioravante De Simone/Voce)

 

Condividi: