Conte non cambia, Zaza-Immobile per la Croazia

zaza-immobile-conteFIRENZE. – Ha chiamato per la prima volta sotto la sua gestione Mario Balotelli e Stephan El Shaarawy ma Antonio Conte sembra avere tutta l’intenzione di confermare in attacco la coppia Immobile-Zaza nella difficile e importante sfida di domenica prossima a Milano contro la Croazia valida per le qualificazioni agli Europei 2016. Il ct ha ancora diversi giorni per provare e testare i suoi uomini ma dalle indicazioni emerse in questi primi allenamenti l’attaccante del Borussia Dortmund e quello del Sassuolo appaiono in vantaggio rispetto agli altri avendo anche da subito offerto a Conte risposte convincenti. Nella sessione pomeridiana i due sono stati schierati nella possibile formazione titolare schierata con il 3-5-2, in difesa Ranocchia, Ogbonna e Chiellini, a centrocampo Darmian e De Sciglio esterni (ma attenzione a Pasqual), De Rossi regista in assenza di Pirlo, Candreva e Marchisio interni. E Balotelli? Si è alternato con Pellè che nella partitella pomeridiana faceva coppia in attacco con Giovinco. Ancora lavoro personalizzato per Verratti alle prese con una tendinopatia agli adduttori con pubalgia.