Gobierno prevé eliminar importación de atún

Pubblicato il 21 novembre 2014 da redazione

CUMANÁ- El Gobierno Nacional se reunió este viernes con el sector público y privado productor de atún con el propósito de escuchar las dificultades del área y de manera conjunta reactivar la capacidad productiva, así lo informó el vicepresidente económico, Rodolfo Marco Torres.

“Está todo el sector pesquero para revisar uno a uno cuál es fórmula, cuáles son los aspectos que debemos tomar en cuenta para la sustitución de importaciones porque como premisa fundamental nos hemos propuesto que para 2015 todo el atún que se consuma en el país tiene que ser de producción nacional”, dijo.

Durante un encuentro con el sector pesquero realizado en el Hotel Venetur en Cumaná estado Sucre, transmitido por Venezolana de Televisión, Marco Torres afirmó que 2015 es el año de la derrota de la guerra económica.

Destacó que con estas reuniones que serán efectuadas con los sectores productivos en toda la geografía nacional se busca identificar los diferentes obstáculos que se presentan para producir.

“Queremos ver cuál es la producción nacional, cuál es el problema que tienen con la hojalata, cómo podemos resolver con ese reimpulso de las empresas de Guayana, cómo apoyar con la cartera de cada una de las instituciones bancarias al sector, cuáles son las necesidades de financiamiento”, recalcó.

El presidente de la República, Nicolás Maduro, prosiguió Marco Torres, aprobó un fondo en bolívares y otro en divisa extranjera para impulsar los diferentes sectores productivos del país. En ese sentido, señaló que al revisar la capacidad productiva del sector atunero se podrá dar el impulso necesario a través de la utilización de estos recursos.

Las empresas presentes en el acto son Alimentos Polar, Perlas del Sur, Alimentos Marinos Almarca, Inversiones El Salmón, Conservas del Centro, Productos Piscícolas Propisca, Atún Euskal, Corporación Tres C, Avecaisa, Compañía Industrias de Pesca e Industrias Conservadoras, detalló.

Reiteró que la no importación del atún en lata es importante porque esa medida permitirá reimpulsar el sector manufacturero.

Por su parte, el vicepresidente de Seguridad y Soberanía Agroalimentaria, Yván Gil manifestó estar seguro de que este sector puede aportar más de ocho mil toneladas mensuales de atún en lata, cifra que supera el consumo nacional y que puede orientarse a la exportación.

Comentó que dentro de las medidas necesarias para alcanzar estos objetivos están la eliminación de la importación de atún en lata, facilitación de los procesos industriales de enlatado y el compromiso de la industria nacional. “Nosotros podemos llegar en un corto plazo a un abastecimiento pleno y a precio justo para todos los venezolanos y venezolanas”, aseguró.

Los ministros Turismo, Andrés Izarra; Agricultura y Tierras, José Luis Berroterán; el vicepresidente de Seguridad y Soberanía Agroalimentaria, Yván Gil; el gobernador de Sucre, Luis Acuña, entre otras personalidades participaron en la actividad.

Ultima ora

18:32Calcio: Barzagli, rinnoverò presto con la Juve

(ANSA) - TORINO, 15 DIC - "Il rinnovo? Stiamo discutendo con la società, non ho firmato ma non c'è ansia: vedremo nelle prossime settimane o mesi". Andrea Barzagli conferma a Sky l'intenzione di proseguire con la Juventus, ma chiude la porta al ritorno in Nazionale. "Ho fatto il mio tempo, è giusto - dice il difensore bianconero - Peccato aver lasciare nel modo peggiore. Penso sia giusto ripartire con una Nazionale più giovane, abbiamo tempo per farla crescere. Speriamo sia rivoluzione, ma sensata. Nella rinascita della Juventus "ci ha messo molto del suo Allegri prosegue Barzagli - La cosa più importante è aver ricominciato a far fatica quello che alla fine ti fa vincere le partite e i campionati. Dybala è molto bravo a capire gli altri, quindi ha preso positivamente le parole di Nedved e Buffon: speriamo - conclude il difensore della Juventus - scatti qualcosa e lo faccia tornare quello di sempre".

18:22Mondiali: Rajoy, Spagna andrà in Russia e vincerà

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - La Spagna giocherà la Coppa del Mondo in Russia. "Non vedo altri scenari - ha detto il premier spagnolo, Mariano Rajoy, commentando le voci che potrebbero vedere escluse le Furie Rosse per ingerenze del Governo iberico sulle elezioni del presidente federale - sono assolutamente convinto che la Spagna andrà ai Mondiali in Russia e, inoltre, che vincerà", ha spiegato il premier aggiungendo di aver saputo che "il ministro dello Sport, Inigo Mendez de Vigo, non ha ricevuto alcun avviso dalla Fifa, solo una lettera di alcuni dirigenti della Federcalcio mondiale che chiedono di essere ascoltati", ha aggiunto Rajoy.

18:21Corea Nord: Tillerson, ‘inazione inaccettabile’

(ANSA) - NEW YORK, 15 DIC - La Corea del Nord continua a rappresentare la piu' grande minaccia alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti e del mondo. Lo ha detto il segretario di Stato americano Rex Tillerson: "L'inazione e' inaccettabile", ha detto Tillerson in Consiglio di Sicurezza dell'Onu.

18:13Natale: paese-palcoscenico per Natività a Casole d’Elsa

(ANSA) - CASOLE D'ELSA (SIENA), 15 DIC - Un piccolo comune trasformato in un palcoscenico per una rappresentazione della Natività open air che coinvolgerà il paese: 350 le persone impegnate tra attori e comparse - altre 60 saranno invece 'dietro' le quinte' - e 100 gli animali impiegati tra cui cammelli, asini, pecore, galline. E' 'Praesepium', natività in forma di spettacolo, che andrà in scena, dalle 15 alle 19, del 26 e 30 dicembre e dell'1, 6 e 7 gennaio a Casole d'Elsa, nel Senese, che già dal 1998 ospitava, con cadenza biennale, un presepe vivente: 12mila i visitatori nel 2015. Promosso dall'Associazione 'CasoleEventi', la rappresentazione teatrale all'aria aperta si svolgerà per le vie del centro storico di Casole: su una superficie di 30.000 metri quadrati si svolgeranno in contemporanea 30 scene, da quelle classiche della Natività a quelle di un villaggio dell'epoca. Ci sarà cibo cucinato sul momento, compreso il pane e frutta fresca ad arricchire i banchetti. Sarà anche realizzata una 'via dei profumi'", con incensi, candele ed erbe aromatiche. Il pubblico attraverserà la rappresentazione senza dover interagire.(ANSA).

18:12Maltempo: forte mareggiata a Capri, collegamenti sospesi

(ANSA) - CAPRI (NAPOLI), 15 DIC - Sono di nuovo sospesi da oggi pomeriggio i collegamenti marittimi con l'isola di Capri colpita da una forte mareggiata. Il maltempo ha portato all'interruzione totale dei collegamenti di linea con la terraferma. Questa mattina le prime interruzioni, poi nel pomeriggio il peggioramento delle condizioni meteomarine ha portato alla soppressione totale delle corse di traghetti e aliscafi.

18:08Calcio: Spalletti, Pordenone non è stato sottovalutato

(ANSA) - APPIANO GENTILE (COMO), 15 DIC - "Facendo giocare tutto un reparto nuovo non li ho agevolati. La differenza l'ha fatta la mia scelta. Non è vero che i calciatori non si sono impegnati o che abbiano preso sottogamba la partita contro il Pordenone": lo dice l'allenatore dell'Inter Luciano Spalletti sulla partita di Coppa Italia di martedì scorso contro il Pordenone, alla vigilia di quella di campionato con l'Udinese. "Se metto Karamoh - che era dispiaciutissimo per le occasioni che non ha concretizzato - per 30 minuti in una squadra che per 8/11 è sempre la stessa, vi farà vedere le sue qualità, così come Cancelo". Spalletti spiega anche motiva la squadra nerazzurra prima delle partite: "Io riporto spesso un esempio prima delle partite: vengo dalla campagna vera, dalla natura, so quale è il comportamento di un predatore con la sua preda: non valuta mai la stazza della sua vittima, ci mette sempre la stessa forza".

17:42Etruria:Di Battista,Boschi da due anni prende per culo gente

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - "Banalizzare le proprie immense responsabilità politiche chiudendosi nel guscio del sessismo lo considero volgare e stucchevole. Oltretutto, questo atteggiamento rafforza le discriminazioni già presenti nel nostro Paese. Se un domani rinunciassi ad attaccare politicamente un Ministro solo perché donna mi macchierei io stesso di un atto discriminatorio. Noi attacchiamo con forza la Boschi non in quanto donna (difesa ridicola) ma in quanto Maria Elena Boschi, un politico che da due anni prende per il culo gli italiani, tutti gli italiani: uomini e donne!". Lo scrive su facebook Alessandro di Battista, deputato M5s

Archivio Ultima ora