Obama lancia Hillary Clinton, sarebbe un grande presidente

Hillary-Obama

WASHINGTON. – Hillary Clinton non si e’ ancora candidata ufficialmente per le presidenziali del 2016, ma ha gia’ un sostenitore d’eccezione: Barack Obama. In un’intervista a ABC News, registrata a Las Vegas, il presidente americano ha confermato di parlare regolarmente con Clinton e che la considera “un’amica”. “Non ha ancora annunciato ufficialmente” di voler correre per la Casa Bianca, “per cui non voglio bruciare le tappe, ma se dovesse farlo sarebbe una candidata formidabile e un grande presidente”, ha detto. Ammettendo di avere preso qualche ‘scivolone’ durante il suo mandato al 1600 di Pennsylvania Avenue, Obama ha indicato, durante l’intervista a George Stephanopoulos per il programma ‘This Week’, che potrebbe non avere un ruolo di primo piano nella campagna elettorale per le presidenziali del 2016 mentre il Paese si prepara a scegliere il suo successore. “Penso che la gente voglia guidare un’auto nuova fuori dal parcheggio, una che non abbia tanto chilometraggio come me”, ha detto usando una metafora. Obama si e’ poi detto preparato al fatto che politicamente l’ex segretario di Stato potrebbe distanziarsi dal presidente in carica nel caso dovesse correre per la Casa Bianca. “Non sara’ d’accordo con me su tutto. E, si sa, uno dei vantaggi di correre per la presidenza e’ il fatto che e’ possibile avere le proprie posizioni”, ha spiegato il presidente. Obama, per il quale c’e’ “un certo numero” di potenziali candidati democratici che potrebbero essere grandi presidenti, ha sottolineato che fara’ tutto il possibile per garantire che un membro del suo partito diventi il suo successore. “Sono molto interessato a fare in modo di avere un candidato democratico per cui faro’ tutto il possibile, ovviamente, per aiutate il nostro candidato. Se Hillary dovesse correre, sarebbe una candidata formidabile e un grande presidente”.

Condividi: