Pallavolo: la Vinotinto ritorna alla World League

CARACAS – La Germania ha sorprendentemente deciso di non prendere parte alla World League 2015 per concentrarsi sulla 1° edizione degli European Games (una sorta di Olimpiade del Vecchio Continente) che si terranno a Baku dal 12 al 28 giugno.

Il Giappone risale così nel 2° livello e prenderà il suo posto nella Pool D mentre nella Pool H del terzo livello subentra il Venezuela che inizialmente non faceva parte delle 32 squadre iscritte.

La Vinotinto del volley ottiene questo privilegio anche grazie alle ottime performance dimostrate nelle ultime competizioni a cui ha partecipato sotto la guida tecnica dell’italiano Vincenzo Nacci. Per il Venezuela si tratta di un ritorno nella World League dopo 4 anni di assenza: nell’ultima presenza era stato inserito nel gruppo D insieme al Brasile, Finlandia e Polonia. Allora i ‘creoli’ ottennero un magro bottino di una vittoria ed undici sconfitte.

Nell’edizione 2015 della World League la vinotinto di Nacci sfiderà la Spagna, l’Egitto ed il Kazajistan. Il girone 3 (quello del Venezuela), alzerà il sipario il prossimo 12 giugno. (FDS)

Condividi: