America Latina Tierra de Libros: alla fiera di Roma rassegna sugli autori latinoamericani

frases-nota-marquez2

 

ROMA. – Anche quest’anno, la Fiera “Più libri più liberi” dedicata alla piccola e media editoria italiana, che sarà inaugurata il prossimo quattro dicembre a Roma, ospiterà il tradizionale appuntamento “America Latina Tierra de Libros”, giunto alla sua settima edizione. Protagonista di questa edizione, si legge in un comunicato dell’Istituto Italo-Latino Americano (IILA), il nuovo romanzo latinoamericano, con “figure emergenti e note del panorama letterario” sudamericano come Alejandra Costamagna (Cile), Eduardo Heras León (Cuba), Rafael Pérez Torres (Ecuador), Luis Felipe Lomeli (Messico) ed Eduardo González Viana (Perú). L’appuntamento sarà introdotto da Sylvia Irrazábal, Segretario culturale dell’IILA e sarà coordinato da Rosa Maria Grillo, docente di letteratura ispanoamericana all’Università di Salerno. Questa edizione di ‘America Latina Tierra de Libros’ renderà omaggio a Gabriel Garc¡a Márquez come testimonia il titolo della manifestazione, ‘Vivir para contar’, ispirato al primo dei tre volumi dei suoi racconti autobiografici. Sabato 6 dicembre, in particolare, è in programma una serata dedicata al premio Nobel colombiano, alla quale interverranno l’ambasciatore Giorgio Malfatti di Monte Tretto, segretario generale dell’IILA, Alessandra Riccio, docente di letteratura ispanoamericana all’Università di Napoli – L’Orientale e lo scrittore Raffaele Nigro. L’attrice Maria Rosaria Omaggio leggerà brani delle opere dello scrittore. L’iniziativa è organizzata dall’IILA in collaborazione con le ambasciate dei Paesi membri: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Haiti, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Repubblica Dominicana, Uruguay, e Venezuela.

Condividi: