Venezuela: black-out e caos nella capitale

apagones

CARACAS – Quasi un’ora senza elettricità: 57 minuti, ad essere precisi. E nel momento di maggior traffico, tra le 12:25 e le 13:22Venezuela: black-out e caos nella capitale. I “caraqueños” sono stati sorpresi da un black-out elettrico che ha lasciato senza luce i quartieri della Florida, La Castellana, Sabana Grande, Chacaito, Catedral, San Agustín, Candelaria, Sarría e San Bernardino. E così il caos si è impadronito della capitale, giá di per sè caotica: incroci senza semafori; farmacie, supermarket e negozi chiusi per sicurezza e, in alcune stazioni, metropolitana ferma.

Tante le telefonate a pompieri, protezione civile, polizia e ‘Guardia Nacional’. Il ministro dell’Energía Elettrica, Jesse Chacón, si è scusato con gli utenti con un tweet.