Obama show in tv. E arriva il film della love story con Michelle

TRAMONTO OBAMA, DA UOMO DELLA SPERANZA A LEADER INCOMPRESO

NEW YORK. – La love story tra Barack Obama e Michelle diventerà presto un film. Inizieranno l’anno prossimo infatti le riprese di ‘Southside With You’, diretto da Richard Tanne, in cui si narrano i momenti che hanno portato l’allora giovane studente di legge Barack a scambiarsi il primo bacio con la donna che sarebbe diventata sua moglie. Intanto per una notte il presidente degli Stati Uniti si è improvvisato comico, ‘rubando’ la scena a Stephen Colbert durante il Cobert Report, uno dei programmi comici più seguiti in America. Con un siparietto che ricorda ‘Re per una notte’, storico film del 1983 diretto da Martin Scorsese con Robert De Niro, il presidente Obama ha scalzato Colbert dalla sua scrivania e ha cominciato a fare il monologo che tradizionalmente apre lo show. “Tu fai tante battute sul mio lavoro – ha detto l’Obama in versione Colbert – e io ho deciso di fare altrettanto. Dirò quello che stavi per dire tu”. Poi, rivolgendosi alla platea: “Come sapete, a Stephen Colbert non è mai interessato il nostro presidente. Quell’uomo è così arrogante… Scommetto che parla di se stesso in terza persona”. Giù risate. Dopo la pubblicità, Obama è tornato a fare il presidente ed è stato messo sotto torchio dal conduttore: “Si rende conto che ora è un imperatore? – ha chiesto il comico riferendosi alle accuse dei repubblicani – E’ stato ufficialmente dichiarato. Lei è Barackus Maximus Primo”. In attesa di vedere se le doti di showman avranno un futuro – ironizzano alcuni media – il presidente intanto sbarca sul grande schermo. Il titolo del film sul rapporto tra lui e Michelle prende spunto dal luogo in cui i due hanno iniziato la loro love story, con un appassionato bacio davanti alla gelateria Baskin-Robbins di Chicago. E dove addirittura ora sorge una targa per commemorare quell’evento. Il ruolo di Michelle è stato affidato alla bella Tika Sumpter, mentre per Obama la corsa è ancora aperta. Tra i possibili candidati si pensa al musicista Drake, all’attore Michael Jordan, oppure all’imitatore del presidente al ‘Saturday Night Live’, Jay Pharoah. La riprese del film inizieranno l’anno prossimo a Chicago e saranno ripercorsi i luoghi visitati da Barack e Michelle quel fatidico giorno nel 1989: il Chicago Art Institute, il cinema dove hanno visto il film di Spike Lee ‘Fa’ la cosa giusta’, la passeggiata fino a South Side per il gelato. Inizialmente Michelle aveva risposto picche alle avance dell’intraprendente Barack e in un’intervista aveva detto: “Abbiamo pranzato e lui aveva in dosso una brutta giacca sportiva e dalla bocca gli pendeva una sigaretta. Così ho pensato: ci risiamo, il solito ragazzo di bella presenza, dalla parlata persuasiva. Ci sono già passata”. Molto più romantico Obama, che ricordando il primo appuntamento disse: “L’ho coccolata con il miglior gelato. La baciai e sapeva di cioccolato”. I due si sono sposati nel 1992. (di Gina Di Meo/ANSA)