Una pedalata tra i paesaggi del Venezuela

bici-2

CARACAS. – Arrampicarsi in bicicletta sulle impervie stradine di montagna di “El Guaipo”, a circa un’ora da Caracas, nello stato Aragua, regione del centro-nord del Venezuela, non è da tutti. Ma la passione fa superare tutti gli ostacoli. Così quella domenica è stata all’insegna del ciclocross, con la partecipazione di un gruppo di amatori che ha percorso il circuito e che in alcuni tratti sono stati inseguiti da bambini festanti che ricevevano regali dai ciclisti, per l’occasione trasformatisi in tanti babbi natale.

bici-1

Il panorama è da mozzafiato: stradine impervie, casolari, ruscelli spumeggianti, salite e discese da percorrere con le mani ben salde sul manubrio per evitare cadute disatrose.

La giornata si è conlusa con un festoso arrivederci, tra le note di vari gruppi musicali, le interviste di giornalisti di alcune radio locali e di un noto canale televisivo dedicato allo sport, e le foto ricordo di rito dei partecipanti: Donato Apruzzese, Andrea Pareschi, Antonio La Gatta, Antonio (Tony) Mekel, Rafael Bennett, Domenico Bracaglia, Javier Castaño, Manuel Briceño, Max Suarez, Leonardo Romero, Luis Vega e Ivanova Zurita.

Condividi: