Olimpiadi di Italiano: ai nastri di partenza la quinta edizione

olimpiadi Italiano_2015

ROMA. – Ai nastri di partenza le Olimpiadi di Italiano. È stato pubblicato sul sito delle Olimpiadi di Italiano www.olimpiadi-italiano.it il nuovo regolamento della manifestazione. L’iniziativa, alla sua quinta edizione, è promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per incentivare e approfondire lo studio della lingua italiana in tutte le scuole secondarie, comprese quelle italiane all’estero.

Tra le novità di questa nuova edizione, la possibilità per ogni istituto di iscrivere fino a 25 studenti in ciascuna delle due sezioni di gara, junior e senior. Inoltre le semifinali della competizione, in programma il 12 marzo 2015 in ogni regione, selezioneranno quest’anno per la finale di Firenze anche gli studenti più bravi distinti per indirizzo di studio (licei, istituti professionali, istituti tecnici).

Per effetto del nuovo regolamento, il termine per le iscrizioni delle scuole è protratto al 31 gennaio 2015. Entro la stessa data andranno iscritti, a cura delle scuole, anche gli studenti che parteciperanno il 12 febbraio alla fase d’istituto della competizione.

Le Olimpiadi di Italiano rientrano nel programma nazionale di valorizzazione delle eccellenze del Miur e si svolgono con il Patrocinio e il supporto organizzativo del Comune di Firenze, in collaborazione con il Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e gli Uffici Scolastici Regionali, con la collaborazione scientifica dell’Accademia della Crusca e dell’Associazione per la storia della lingua italiana (ASLI), con la partecipazione di Rai Radio3 e di Rai Educational.

Anche quest’anno le gare d’istituto e le semifinali si svolgeranno con modalità online e in contemporanea in tutte le scuole partecipanti. Particolari adattamenti del calendario delle gare sono previsti per le scuole italiane all’estero a seconda della collocazione geografica e dei rispettivi fusi orari.

La gara della finale nazionale si svolgerà a Firenze venerdì 10 aprile 2015, nella sede di Palazzo Vecchio, all’interno delle “Giornate della lingua italiana”, che il Ministero dell’Istruzione organizza per celebrare gli anniversari della lingua e della letteratura italiana e per approfondire temi culturali di attualità.

Nella precedente edizione sono stati oltre 15mila gli studenti impegnati nelle competizioni e più di 600 le scuole coinvolte, di cui 32 all’estero. Ben 66 gli alunni arrivati alla finalissima, oltre 100.000 le visite nel portale dedicato e 180.000 gli utenti che hanno scaricato l’app per dispositivi mobili “Conosci l’italiano?”. Numeri da record. (aise)

Condividi: