A Las Vegas sfilano i rivali dei Google Glass

2015 Consumer Electronics Show (CES) in Las Vegas

ROMA. – Al Ces di Las Vegas gli occhiali per la realtà aumentata non saranno uno degli argomenti principali, ma la fiera dell’elettronica di consumo metterà in mostra alcuni rivali dei Google Glass, il dispositivo dell’azienda di Mountain View la cui vendita non è ancora stata aperta al grande pubblico. Tra questi ci saranno gli ‘SmartEyeglass Attach!’ di Sony, una nuova proposta di Vuzik e il debutto nel mercato consumer del californiano Osterhout Design Group (Odg), finora specializzato in occhialini per il settore militare. In particolare, il prodotto di Odg si presenta con un processore Qualcomm Snapdragon 805 (lo stesso del Galaxy Note 4 di Samsung), WiFi, Bluetooth, un sistema di navigazione satellitare e sensori per capire dove l’utente sta guardando. Il sistema operativo è una versione modificata di Android. Contrariamente ai Google Glass, hanno un aspetto simmetrico e quindi riescono a passare più inosservati. Inoltre avranno un listino sotto i mille dollari, a fronte dei 1.500 necessari per i Google Glass. A Las Vegas sarà presente anche l’azienda Vuzik, che ha promesso un nuovo paio di ‘smart glass’ più leggero e confortevole, mentre Epson, che ha realizzato gli occhialini ‘Moverio’ destinati al mercato professionale, mostrerà nuove applicazioni consumer, in primis giochi, per il suo prodotto. Infine c’è Sony, che al Ces del 2014 ha portato gli ‘SmartEyeglass’ e che quest’anno svelerà ‘SmartEyeglass Attach!’, un dispositivo che si monta alla bisogna su un paio di normalissimi occhiali arricchendoli con uno schermo. Il sistema funziona con un display Oled a colori in grado di mostrare informazioni e immagini a chi lo indossa, ma abbastanza piccolo da lasciare libero il campo visivo. Il resto, dalla batteria al processore ai sensori, è alloggiato sulle stanghette.