Capriles Radonski: “Non ‘guarimbas’ ma partecipazione”

capriles

CARACAS  – Non “guarimbas” ma adesione a iniziative concrete. Per l’ex candidato presidenziale e Governatore dello Stato Miranda, Henrique Capriles Radonski, è arrivato il momento della vera partecipazione.

– E’ necessario orientare la nostra indignazione verso azioni concrete di rifiuto delle politiche del Governo – ha sottolineato Capriles Radonski durante la consegna di borse di studi a studenti di alcune scuole pubbliche dello Stato Miranda. Ma ha spiegato che ciò non vuol dire assolutamente rispolverare le “guarimbas”.

– E’ il momento della partecipazione – ha detto il Governatore -. E’ il momento di esprimere i nostri sentimenti. E’ il momento di esercitare le dovute pressioni per ottenere le riforme necessarie.

Henrique Capriles ha detto quindi che prossimamente i venezuelani saranno chiamati a partecipare ad azioni concrete contro il governo e le sue politiche economiche. Ma nessuna “guarimba”, nessun appello alla violenza, perchè, ha sottolineato l’ex candidato alla presidenza della Repubblica, “così solo si favorisce il Governo”.