Calciomercato: Roma ecco Doumbia, la Juve cerca a Rio il nuovo Pogba

Pubblicato il 29 gennaio 2015 da redazione

MERCATO; CHELSEA SI MUOVE PER CUADRADO, JUVE E ROMA ATTIVE

ROMA. – Sono DESTRO, che ha detto sì al Milan, con tanto di arrivo in pompa magna alla stazione Centrale, e Cuadrado, ormai del Chelsea, le notizie di spicco del calciomercato di oggi. L’offerta dei Blues londinesi alla Fiorentina, 31 milioni più bonus e il prestito di SALAH per 18 mesi, sembra aver fatto breccia nella dirigenza viola. Un altro segnale è l’ormai avvenuto trasferimento di SCHURRLE dal Chelsea stesso al Wolfsburg, mossa a cui Mourinho ha dato il via libera proprio per fare spazio al colombiano (e incassare svariati milioni, più di 25, da girare poi al club viola). A Firenze i soldi in arrivo saranno in parte reinvestiti per arrivare a BASELLI dell’Atalanta e alla ‘stellina’ OCAMPOS, argentino del Monaco, che però prima di cederlo vorrebbe attendere il big-match di domenica contro il Lione. Quindi sarebbe un affare dell’ultima ora. Su Baselli c’è anche la Sampdoria, visto che Ferrero non è riuscito ad arrivare a MARRONE, che ha scelto di andare in Spagna al Cordoba, ma ora i doriani potrebbero mollare perchè sono vicinissimi ad ACQUAH. Chiusa positivamente la trattativa per Destro, l’a.d. del Milan Adriano Galliani ha ammesso l’interessamento per MUNOZ, difensore del Palermo: “lo abbiamo chiesto e non ce lo vogliono dare. ANTONELLI non si fa, alla fine in difesa arriva BOCCHETTI”. La conclusione dell’affare DESTRO costringe la Roma a cercare un attaccante. Ma lo Shakhtar ha giudicato inadeguate le offerte arrivate da Trigoria per LUIZ ADRIANO, così ora l’obiettivo numero uno del d.s. Sabatini è diventato DOUMBIA, attaccante ivoriano del Cska Mosca, che ha sfidato i giallorossi in Champions. Rimane percorribile anche la pista ucraina per KONOPLYANKA, che però non è una prima punta. Il Genoa sta trattando con l’Olympiacos Pireo per DE MAIO, che potrebbe quindi lasciare la Liguria mentre, sempre a proposito di difensori, l’Inter sta cercando di stringere con i brasiliani del Gremio per RHODOLFO, visto che ci sono stati problemi per arrivare a VIDA, croato della Dinamo Kiev. C’è stato un contatto anche per l’ex romanista RAFAEL TOLOI, ma il San Paolo non lo lascia andare via in prestito. Intanto Mancini tiene in caldo la pista YAYA TOURE’ per la prossima estate. La Juventus avrebbe pensato al belga WITSEL, ora allo Zenit, come eventuale sostituto di POGBA, nel caso il francse venisse ceduto in estate. Ma in realtà ai bianconeri piace un giocatore che ricorda da vicino il ‘polpo Paul’: si tratta del giovanissimo (17 anni) brasiliano GERSON, ‘stellina’ del Fluminense in grande evidenza nel Sudamericano under 20. Ma il club carioca, che comunque possiede solo una parte del cartellino, ha già rispedito al mittente l’offerta bianconera di 11 milioni di euro. Per l’attacco dei campioni d’Italia prende quota l’ipotesi del ritorno di OSVALDO. BERGESSIO rimane una pista calda per l’attacco della Lazio, mentre PALETTA minaccia di ripercorrere le orme di CASSANO (che si è di nuovo offerto all’Inter) e di mettere in mora il Parma, con relativa rescissione per andare alla Samp o proprio alla Lazio, che lo aveva cercato già l’estate scorsa. Stessa procedura ha in mente LODI, che quindi è sul mercato. L’Udinese ha preso un 19enne, l’esterno offensivo ceco PECHACEK, che arriva dal Teplice.

Ultima ora

10:48Auto: Profeta va all’assalto della Ronde di Sperlonga

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Tradizionale impegno di fine anno per il pilota palermitano Alessio Profeta che, nel prossimo week-end, sarà al via della 9/a Ronde di Sperlonga (Lt). Il ventunenne portacolori della scuderia Island motorsport sarà al volante della Peugeot 208 in configurazione R5, coadiuvato dalla conterranea Jessica Miuccio. L'affiatato equipaggio isolano, già sfortunato protagonista nella Ronde di Gioiosa Marea (Me) di pochi giorni addietro (archiviata anzitempo per l'afflosciamento della gomma anteriore sinistra, dovuto a un brusco 'atterraggio' subito dopo un salto quasi a fine tracciato), punterà a un piazzamento di rilievo, pur consapevole di doversi confrontare con alcuni tra i migliori interpreti nazionali della disciplina. Per Profeta si tratterà della seconda partecipazione consecutiva alla gara laziale, dopo un esordio degno di nota all'edizione 2016, contrassegnato dall'11/a piazza assoluta e, in quell'occasione, per la prima volta alla guida della Ford Fiesta R5. La manifestazione si aprirà sabato 16 dicembre.

10:48Calcio: Copa Sudamericana, vincono argentini Independiente

(ANSA) - SAN PAOLO (BRASILE), 14 DIC - Gli argentini dell'Independiente hanno vinto la Copa Sudamericana, secondo trofeo più prestigioso del Sud America (paragonabile a un'Europa League sudamericana). Un pareggio ieri sera per 1-1 con i brasiliani del Flamengo a Rio de Janeiro ha regalato agli argentini una vittoria per 3-2 nel risultato complessivo e il loro secondo titolo nella competizione. Il titolo riporta un certo orgoglio all'Independiente, dopo che la squadra di Buenos Aires è stata retrocessa nel suo campionato nazionale nel 2013.

10:39Sci: Cortina 2021, siglati protocolli antimafia

(ANSA) - BELLUNO, 14 DIC - Una 'lente d'ingrandimento' sulle vicende societarie delle imprese esecutrici e un controllo coordinato dei cantieri: sono gli strumenti principali previsti nelle due intese sottoscritte in Prefettura a Belluno per prevenire le infiltrazioni mafiose nel settore degli appalti legati all'organizzazione dei Mondiali di sci alpino di Cortina nel 2021. Il progetto è articolato su due accordi che consentiranno di rendere più efficace la prevenzione da indebite ingerenze della criminalità organizzata nell'esecuzione delle opere pubbliche. Il primo consentirà di disporre di un quadro informativo completo sulle ditte appaltatrici, il secondo di prevenire tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nelle opere rientranti nel "Piano straordinario per l'accessibilità a Cortina 2021".

10:24Gerusalemme: fonti, rinviata visita Mike Pence

(ANSAmed) - TEL AVIV, 14 DIC - La visita dal 17 al 19 dicembre del vicepresidente Usa Mike Pence in Israele e nella regione è stata rinviata "di qualche giorno". Lo afferma una fonte a Gerusalemme secondo cui la decisione è legata all'esigenza della presenza di Pence al Congresso Usa. La visita - secondo la stessa fonte - è stata riprogrammata per la metà della prossima settimana.

10:01Tunisia: disordini ieri sera nella capitale

(ANSAmed) - TUNISI, 14 DIC - E' tornata la calma nel quartiere popolare del Kram di Tunisi, dopo gli scontri ieri sera tra forze dell'ordine e un gruppo di giovani sceso in strada per protestare contro il trattamento brutale, secondo alcuni testimoni, riservato dalla polizia a un pescivendolo del quartiere. Dopo l'uso di gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti la situazione è tornata alla normalità, riferiscono i media locali.

10:00Giappone: indennizzo governo a operaio Fukushima

(ANSA) - TOKYO, 14 DIC - Il ministero del Lavoro giapponese ha certificato il diritto all'indennizzo delle spese mediche per un ex operaio della centrale nucleare di Fukushima, ammalatosi di leucemia dopo un'eccessiva esposizione alle radiazioni. Secondo il canale pubblico Nhk, l'uomo, poco più che quarantenne, ha lavorato 19 anni per la Tokyo Electric Power (Tepco), il gestore dell'impianto che ha subito le maggiori conseguenze dello tsunami e la successiva dispersione delle radiazioni. L'operaio è stato esposto a 99,3 millisieverts di radiazioni; un valore che secondo il ministero della Salute nipponico può causare la leucemia. Si tratta della quarta persona in Giappone a vedere riconosciuti i propri diritti ad un rimborso, dopo aver certificato lo sviluppo della leucemia e il cancro alla tiroide, come conseguenza delle condizioni di lavoro. Dalla catastrofe di Fukushima circa 56.000 persone sono state impiegate per i lavori di smantellamento dell'impianto fino al maggio di quest'anno.

09:59Somalia: kamikaze contro polizia, almeno 10 morti

(ANSA) - MOGADISCIO, 14 DIC - E' di almeno 10 morti il bilancio di un attacco contro una accademia di polizia a Mogadiscio. Un attentatore suicida si è infiltrato tra gli agenti, facendosi esplodere durante l'addestramento del mattino.

Archivio Ultima ora