Il Bari aspetta il suo “Pibe”, ora Cassano ci pensa

Pubblicato il 04 febbraio 2015 da redazione

cassano

BARI. – C’è l’offerta contrattuale, una prima intesa con il procuratore e una città impazzita: il sogno del ritorno a Bari di Antonio Cassano ha letteralmente infiammato la piazza sportiva biancorossa e nelle ultime ore la trattativa ha registrato una accelerazione. Il club ha offerto un anno e mezzo di ingaggio (con opzione fino al giugno 2017, come anticipato da Corrieredelmezzogiorno.it) e il giocatore, costatato che tutte le sue richieste sono state accolte, ha preso tempo per dare una risposta finale: insomma si è materializzata la favola del ritorno del campione a casa, per chiudere al ‘San Nicola’ la propria carriere e magari poi diventare uomo immagine della nuova società. “Deve fare una scelta di vita. E per questo lo aspettiamo. Non gli mettiamo nessuna pressione e siamo già soddisfatti di aver presentato una proposta competitiva, al passo con tutte le altre che ha ricevuto”: il presidente del Bari Gianluca Paparesta, a latere di un incontro per lanciare una iniziativa della Lega contro il calcioscommesse al San Nicola, ha fotografato con queste parole lo stato dell’arte. La trattativa è a buon punto, nelle scorse ore la firma sembrava ad un passo, poi c’è stato un nuovo raffreddamento. A frenare Cassano c’è il desiderio di continuare a confrontarsi ad alto livello nel calcio che conta (ha escluso di voler andare in campionati ricchi ma pittoreschi come quello Usa o in Asia), ma soprattutto restano le riserve della famiglia. La moglie Carolina ama il mare, ma quello di Genova e non sarebbe affatto contenta di trasferirsi in Puglia: a Bari ‘Fantantonio’ sarebbe costretto a fare i conti quotidianamente con una limitazione della propria libertà di movimento, e gli effetti potrebbero essere rilevanti nella vita quotidiana. Il mondo politico, con il sindaco Antonio Decaro in prima linea, attende che Cassano sciolga la riserva per celebrare festosamente il suo ritorno e il nuovo matrimonio tra la città e “il Pibe de Bari”. La popolarità del talento di Barivecchia ebbe anche una declinazione elettorale con il video virale sul web “Mitt a Cassan”, girato a sostegno dall’allora candidato sindaco della sinistra Michele Emiliano, nella primavera 2004. Sui forum dei tifosi, invece, si registra una netta divisione tra una maggioranza a favore del ritorno di Cassano (perché rilancerebbe le ambizioni di promozione dell’undici allenato da Davide Nicola) e una minoranza che addebita al calciatore troppa freddezza in questi anni verso la propria città. Cassano ha tempo, secondo i regolamenti, fino alla fine del mese per firmare un contratto, ma è ipotizzabile che possa, a stretto giro, sciogliere la riserva sul possibile ritorno nella città di San Nicola. (di Michele De Feudis/ANSA)

Ultima ora

19:58Nuoto: Europei, Sabbioni argento nei 100 dorso

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Argento di Simone Sabbioni nei 100 metri dorso agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. L'azzurro con il tempo di 49"68 ha stabilito il record italiano in vasca corta, migliorando il proprio 49"96, ottenuto agli assoluti di Riccione. L'oro è andato al russo Kliment Kolesnikov (48"99), il bronzo al rumeno Robert-Andrei Glinta (49"99).

19:47Banche: Zoggia, chiediamo audizione Boschi in Commissione

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - "Il calendario delle audizioni alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche è chiuso, come deciso alcuni giorni fa. Tuttavia, se il presidente Casini decidesse di riaprirlo, pare evidente e urgente la necessità di ascoltare la Sottosegretaria Boschi. Se il presidente valuterà l'opzione, noi formalizzeremo subito la richiesta di audire Boschi". Lo dichiara il deputato Davide Zoggia (Mdp-LeU), membro della commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche.

19:46Mafia:sciolto comune Lamezia, ‘illecita acquisizione voti’

(ANSA) - CATANZARO, 15 DIC - "Fonti tecniche di prova hanno attestato come la campagna elettorale per il rinnovo degli organi elettivi sia stata caratterizzata da un'illecita acquisizione dei voti che ha riguardato, direttamente o indirettamente, esponenti della maggioranza e della minoranza consiliare". E' uno dei passaggi della relazione al Presidente della Repubblica fatta dal ministro dell'Interno Marco Minniti che ha portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia Terme, terza città calabrese con i suoi 70 mila abitanti, decretato il 22 novembre scorso. Minniti afferma che la relazione del Prefetto alla luce dell'accesso antimafia effettua un "raffronto tra le risultanze dell'accesso attuale e quelle che diedero luogo agli scioglimenti nel 1991 e nel 2002 rinvenendo, in assoluta continuità, la persistenza delle medesime dinamiche collusive e dell'operatività degli stessi personaggi di spicco delle organizzazioni criminali dominanti". L'accesso era stato disposto dal Prefetto di Catanzaro nel giugno 2017.

19:41Milan: Uefa respinge Voluntary Agreement

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - La Uefa ha respinto la richiesta di Voluntary Agreement del Milan. Lo annuncia la stessa Uefa con un comunicato pubblicato sul proprio sito. ''Il consiglio - si legge - ha deciso di non approvare la richiesta del club perché ci sono ancora delle incertezze in relazione al rifinanziamento del debito in scadenza nell'ottobre del 2018 e alle garanzie finanziarie del principale azionista''.

19:39Nuoto: 200 farfalla donne, argento a Ilaria Bianchi

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Ilaria Bianchi ha vinto l'argento nella finale dei 200 metri farfalla agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen, con il tempo di 2'04"22, record italiano. L'oro è andato alla tedesca Franziska Hentke (2'03"92), il bronzo alla francese Lara Grangeon (2'04"31).

19:35Nuoto: Europei, bronzo Panziera nei 200 dorso donne

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Margherita Panziera ha vinto il bronzo nella finale dei 200 metri dorso, agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. La 22enne di Montebelluna - allenata a Roma da Gianluca Belfiore - con il tempo di 2'02"43 è stata preceduta dal'ungherese Katinka Hosszu (2'01"59) e dall'ucraina Daryna Zevina (2'02"27). Panziera ha migliorato il primato italiano che lei stessa aveva stabilito a Riccione due settimane fa in 2'03"15.

19:33Corea Nord: Guterres offre buoni uffici soluzione pacifica

(ANSA) - NEW YORK, 15 DIC - Il Segretario Generale dell'Onu Antonio Guterres ha offerto i suoi "buoni uffici" per evitare che l'"allarmante" programma nucleare della Corea del Nord finisca accidentalmente per provocare un conflitto dalle conseguenze devastanti. Parlando in Consiglio di Sicurezza, Guterres ha detto che l'Onu mette a disposizione i suoi assett strategici in tre aree chiave: imparzialità, valori e principi per soluzioni diplomatiche pacifiche e canali di comunicazione con tutte le parti: "Le Nazioni Unite sono un luogo dove tutte le sei parti sono rappresentate e possono interagire per ridurre le differenze e promuovere misure di costruzione di fiducia reciproca".

Archivio Ultima ora