Isis: due sospetti terroristi arrestati a Sydney

(ANSA) – SYDNEY, 11 FEB – Due uomini sospettati di voler compiere attacchi terroristici con armi da taglio sono stati arrestati a Sydney. Lo riferisce la polizia australiana. Secondo alcuni media locali, i due – di 24 e 25 anni – intendevano agire in nome dell’Isis. L’attacco era imminente, ha detto il vicecommissario Catherin Burns, e nel residence in cui è avvenuto il blitz sono stati trovati un coltello, un machete, una bandiera con i simboli dell’Isis e un video in cui uno dei due annunciava le loro intenzioni.

Condividi: