Cogne:Cassazione,da rivedere sì a domiciliari Franzoni

(ANSA) – ROMA, 11 FEB – La Cassazione ha accolto il ricorso della Procura di Bologna contro la concessione dei domiciliari ad Anna Maria Franzoni condannata nel 2008, in via definitiva, a 16 anni di reclusione per l’omicidio del figlioletto Samuele avvenuta a Cogne il 30 gennaio 2002. Ora il tribunale di sorveglianza di Bologna dovrà riesaminare la sua decisione. La Franzoni si trova in detenzione domiciliare a Ripoli di Santa Cristina, sull’Appennino emiliano. Dal 2008 era reclusa nel carcere della Dozza.(ANSA).

Condividi: