Kashmir: proteste separatisti, lacrimogeni contro marcia

(ANSA) – NEW DELHI, 11 FEB – La polizia indiana ha utilizzato gas lacrimogeni per impedire lo svolgimento di una marcia a Srinagar, capitale dello Stato di Jammu & Kashmir, nel 31/o anniversario della morte per impiccagione di Maqbool Bhat, fondatore del Fronte di liberazione del Kashmir. La tensione è forte anche perché, dopo l’uccisione di un giovane manifestante lunedì nel distretto di Baramulla, i separatisti hanno decretato uno sciopero con la chiusura di tutti gli esercizi commerciali ed il blocco del traffico.

Condividi: